Brescia, Calori urla ai suoi:”Vietato abbassare la guardia”

Non vuole cali di tensione ne che l’ostacolo Nocerina venga assolutamente sottavalutato dai soi uomini. Alessandro Calori analizza il momento delle rondinelle e quello degli avversari campani chiamando la squadra alla massima concnetrazione. Le tre vittorie consecutive possono aver portato un pizzico di entusiasmo ma bisogna stare attenti a non esagerare. “Domani dovremo stare attenti a non abbassare la guardia. Il fatto che la Nocerina sia ultima in classifica ed il fatto che non vinca da dieci partite sono componenti che ci devono far riflettere. Non sarà una gara scontata, anzi. Mi aspetto un match difficile nel quale noi dovremo essere bravi a concedere poco. L’entusiasmo è senza dubbio un fattore positivo all’interno di un gruppo. Non va assolutamente frenato ma dobbiamo essere consapevoli del fatto che non abbiamo conquistato ancora nulla. Anzi, dobbiamo imparare che per vincere, oltre ai risultati già ottenuti, bisogna stare sempre sul pezzo. E non bisogna mai abbassare la guardia.”
SU FECZESIN.”Robert non è convocato perché non è al meglio. Però in compenso Foti sarà dei nostri, anche se si è unito al resto del gruppo da soli tre allenamenti. Vedremo.”

Notizie Correlate

Commenta