Brescia, Caldirola si presenta:”A Brescia per crescere. All’Inter non ci penso”

Luca Caldirola - Brescia

BRESCIA CALDIROLA INTERLuca Caldirola, difensore classe 91 scuola Inter e pilastro della Nazionale Italiana Under 21, già una presenza in Champions League nell’Inter in questa stagione, appena arrivato al Brescia è stato subito buttato nella mischia da mister Calori nel 3-0 delle rondinelle al Crotone: “Non mi aspettavo di giocare subito, piuttosto pensavo di entrare a partita in corso. Ma sono molto contento della prestazione e soprattutto della vittoria della squadra. Ho visto una squadra che ha tanta voglia di fare bene”.
Caldirola spiega il passaggio a Brescia. “Per la mia crescita professionale è importante fare un passo alla vota. Avevo anche delle richieste da squadre di Serie A, ma andare via dall’Inter per fare panchina in un’altra squadra, sinceramente, non mi interessava. In questi sei mesi che ho davanti non penso all’Inter ma solo a fare bene. E’ chiaro che l’ambizione di ogni calciatore è giocare in Champions o in Nazionale ma adesso c’è solo il Brescia. Sono certo questa scelta mi potrà dare tanto, e io credo di poter essere utile al Brescia. Il mio ruolo? Ricopro indistintamente tutti i ruoli della difesa, ho giocato terzino ma anche centrale: mi adatto per il bene della squadra, e gioco dove vuole il mister”.

Notizie Correlate

Commenta