Verona, Martinelli: “E’ stato un anno meraviglioso, sul mercato pensiamo a non vendere prima che a comprare”

“Sicuramente sarà un natale sereno per la nostra società , per la squadra e per i tifosi”. Queste le parole del presidente del Verona Giovanni Martinelli alla conferenza stampa di fine anno per i tradizionali auguri per le festività natalizie: “E’ stato un anno bellissimo – ha detto Martinelli a “L’Arena di Verona” – ma devo dire che non abbiamo rubato niente di quello che abbiamo conquistato, siamo riusciti a centrare la promozione dopo tante battaglie e adesso siamo al secondo posto in classifica giocando un buon calcio.
Siamo consapevoli delle nostre qualità, ma al primo posto rimane l’umanità dei ragazzi; ho visto come si sono comportati nella striscia delle otto vittorie consecutive e nella trasferta di Varese, dove abbiamo sofferto moltissimo, ma non abbiamo mai mollato un metro”.

Infine il presidente del Verona ha fatto una battuta sull’imminente mercato di gennaio: “Non siamo sprovveduti, non possiamo toccare un giocattolo che funziona; una cosa è certa, non venderemo i nostri gioielli. Il primo obiettivo non sono gli arrivi, ma le “non partenze”, i campionati si vincono anche con quell’alchimia che è difficile da trovare, comunque se arriverà l’occasione buona non ce la faremo sfuggire, ma in primo luogo dobbiamo pensare a gestire l’organico”.

Lorenzo Marrucci

Notizie Correlate

Commenta