Grosseto, Sforzini il “taglia gole” che sta trascinando il Grosseto

Ferdinando Sforzini

Spesso si sente parlare di “attaccanti di categoria”; quei giocatori che per antonomasia sono dei punti fermi in certi campionati e quando scatta il mercato sono tra i primi nomi sui taccuini dei direttori sportivi.
Uno di questi è sicuramente l’attaccante del Grosseto Sforzini, uno di quelli che in Serie B sfonda le reti e mette in crisi le difese avversarie. L’attaccante romano, cresciuto nelle giovanili della Lazio, è sicuramente uno dei giocatori più in forma del campionato, e si sta confermando su percentuali realizzative di primissimo livello. Anche ieri il “tagliagole” (che ha esultato facendo il gesto ormai divenuto famoso grazie alla danza degli All Blacks) ha realizzato una doppietta al “Castellani” di Empoli, mettendo in mostra tutte le doti del suo repertorio, fatto di forza fisica tecnica e visione della porta.
Sforzini è alto 193 cm e pesa 83 kg, ma nonostante la sua stazza è un giocatore capace di far male anche negli spazi aperti, come dimostra il secondo goal realizzato a Pescara. Sembra che l’attaccante del Grosseto (classe ’84), a forza di segnare, sia entrato nelle orbite di alcune squadre di Serie A, e nell’imminente mercato di gennaio potrebbe anche avere la sua grande occasione nella massima serie. Che il gigante romano possa ripetere le gesta del “bisonte” Dario Hubner? Anche di lui si diceva che era buono solo per la serie B, poi tutti sanno com’è andata…

Lorenzo Marrucci

Notizie Correlate

Commenta