Livorno-Brescia, le interviste del dopo partita

Il Brescia stende il Livorno e lo costringe alla quinta sconfitta consecutiva. Non poteva essere migliore esordio invece per il nuovo tecnico lombardo Alessandro Calori che commenta in questi termini “Non ci credevamo neppure noi che potesse finire così. Abbiamo avuto un po’ di fortuna, soprattutto usufruendo del vento il quale ha influito molto sull’inerzia del match. Per ciò che concerne la decisione dell’arbitro di giocare a certe decisioni non si comanda, quindi è stato giusto scendere in campo.” Dall’altra sponda di certo Walter Novellino non può certo essere soddisfatto del risultato “Di queste ultime cinque partite di sicuro questa è la più sfortunata di tutte. Io credo che il secondo gol loro è stato decisivo, ci ha praticamente ammazzato. Se pensate che erano loro che chiedevano di non giocare per paura di perdere.” Il tecnico guarda oltre alla pausa natalizia “Penso che possa essere salutare soprattutto da un punto di vista mentale.” Per ciò che concerne la sua posizione sulla panchina toscana questo è il Novellino pensiero “Io credo che si possa uscire da questa situazione, siamo tutti in discussione, io per primo, poi sarà la società a fare le sue valutazioni. Non sono di certo il tipo che lascia nulla. La cosa che mi dispiace di più è che passeremo un Natale triste e soprattutto lo faremo trascorrere in questo modo ai nostri tifosi”

Notizie Correlate

Commenta