Juve Stabia, Danilevicius “Ora pensiamo al Cittadella”

L’impresa sfiorata allo stadio Ferraris di Genova non ha sicuramente scalfito la prestazione di grande caratura della Juve Stabia. Il pareggio contro la Sampdoria si è materializzato solo nei minuti di recupero dopo che le vespe avevano condotto l’incontro per più di mezz’ora grazie ad una splendida invenzione di Marco Sau. L’attaccante Tomas Danilevicius si porta ancora con se il ricordo del match dell’anticipo. “E’ stata una bellissima partita, disputata in uno degli stadi più prestigiosi d’Italia. Inoltre vedere i nostri tifosi così numerosi è stata un’emozione indescrivibile.” Ora però i campani avranno prima della sosta l’impegno al Menti contro il Cittadella, il lituano non vuole cali di concentrazione “Pensare ancora alla sfida contro la Sampdoria sarebbe un errore, dobbiamo ripartire perchè ora ci attende un impegno molto difficile dato che affronteremo una diretta concorrente per la salvezza. I granata hanno i nostri stessi punti maturando in questi anni una buona esperienza in cadetteria. Proprio per questo, condivido la scelta del mister di anticipare il ritiro per prepararci al meglio per la gara”

Notizie Correlate

Commenta