Verona-Reggina, ultime dai campi e le probabili formazioni

Emil Hallfredsson

 

Ecco le ultime dai campi e le probabili formazioni di Verona-Reggina:

Verona: Squadra che vince non si cambia. Va in campo lo stesso undici della vittoriosa trasferta di Empoli con Jorginho trequartista e Pichlmann-Gomez davanti. Mareco-Ceccarelli l’unico ballottaggio dietro.

Reggina: Breda invece cambia ancora. Torna Viola a centrocampo, ballottaggio Ragusa-Ceravolo davanti e dubbio Emerson in difesa.

Nessun blitz della Reggina nei 7 precedenti in serie B con 5 vittorie del Verona (l’ultima: 3-1 l’11/10/98) e 2 pareggi (l’ultimo: 1-1 il 14/1/98). La Reggina si rifà in serie A dove è imbattuta: 1-1 il 9/1/00 e 0-3 il 22/4/01. In più c’è lo spareggio-salvezza del 21/6/01: l’1-0 del Verona che, con il 2-1 subito a Reggio nel ritorno, salvò gli scaligeri dalla retrocessione in serie B.
 

VERONA (4-3-1-2): Rafael; Abbate, Maietta, Mareco, Scaglia; Russo, Tachsidis, Hallfredsson; Jorginho; Gomez, Pichlmann. A disposizione: Nicolas, Cangi, Ceccarelli, Pugliese, D’Alessandro, Doninelli, Mancini. Allenatore: Mandorlini

REGGINA (3-4-1-2): Marino P.; Adejo, Emerson, Marino A.; Colombo, Viola N., Rizzo, Rizzato; Missiroli; Bonazzoli, Ceravolo. A disposizione: Kovacsik, Cosenza, De Rose, Castiglia, Campagnacci, Barillà, Ragusa. Allenatore: Breda

ARBITRO: Palazzino di Ciampino

SQUALIFICATI: Ferrari (V)

INDISPONIBILI: Bjelanovic, Berrettoni, Esposito, Galli (VE)

Inizio: 15,00

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta