Brescia, Mandorlini: “Con il Sassuolo è mancata esperienza”

Matteo Mandorlini

“Tribuna, panchina, e adesso è arrivato il campo, è stato questo il mio percorso con la maglia del Brescia“. Così il centrocampista delle rondinelle, in prestito dal Parma, Matteo Mandorlini ha commentato il suo inizio di stagione in questo campionato di serie B.
Un giocatore arrivato a fare spenti, ma che si è sempre fatto trovare pronto alla chiamata di Beppe Scienza, e che passo dopo passo punta a diventare titolare in questo Brescia: “Se ora gioco – ha continuato Mandorlini – è perché in questo periodo mi sono sempre allenato bene, e questo credo sia il dovere di un professionista.
Come posizione in campo ho giocato sia da terzino che a centrocampo, e sono a disposizione del mister; è chiaro che giocando a centrocampo riuscirei ad arrivare più volte vicino alla porta, e questa cosa un pò mi manca, ma in questo momento va bene così”.
Infine Mandorlini ha analizzato la partita contro il Sassuolo, dove il Brescia si è fatto portare via i tre punti proprio all’ultimo secondo: “Siamo stati dei polli a Modena sia nell’occasione del goal subito che in fase offensiva, c’è mancata un pò d’esperienza e non siamo stati capaci di sfruttare le occasioni che ci sono capitate”.

Lorenzo Marrucci

Notizie Correlate

Commenta