Pescara-Padova, le probabili formazioni

Alessandro Dal Canto

Pescara-Padova è l’anticipo di questa giornata di Serie B, che sfrutta la sosta della A per prendersi il pieno palcoscenico del weekend italiano. Non ci poteva essere miglior partita per iniziare di Pescara-Padova, un match tra due delle squadre che giocano il miglior calcio del campionato cadetto.

Al match arriva sicuramente meglio il Pescara. La squadra di Zeman perde Pinsoglio e Capuano, impegnati con l’Under 21 di Ciro Ferrara. Recupera però dal primo minuto il bomber Ciro Immobile, che torna a giocare insieme a Sansovini e Insigne.

Problemi di formazione per Alessandro Dal Canto. Il tecnico del Padova dovrà fare a meno di 2/3 dei suoi portieri, l’indisponibilità di Pelizzoli e Perin regala una sera di notorietà a Cano, vecchia bandiera della squadra biancoscudata. In difesa il tecnico potrebbe provare Osuji terzino a destra, pronto a rilevare l’Under Donati. A centrocampo torna con i cerotti Marcolini e Italiano è favorito nel solito ballottaggio con Milanetto. Davanti probabile il lancio dal primo minuto per Drame accanto a Cacia e Cutolo. Anche se Ruopolo nutre ancora qualche speranza di partire dal primo minuto.

 

Ecco le probabili formazioni di Pescara-Padova:

Pescara (4-3-3): Anania; Zanon, Brosco, Romagnoli, Balzano, Gessa, Togni, Cascione; Sansovini, Immobile, Insigne. Allenatore: Zeman

Padova (4-3-3): Cano; Osuji, Legati, Schiavi, Renzetti; Cuffa, Italiano, Marcolini; Cutolo, Cacia, Drame’. Allenatore: Dal Canto.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta