Pescara, Immobile:”Con il Pescara in A potrei restare. Ora pensiamo al Padova”

Ciro Immobile

La sconfitta di Livorno deve essere subito dimenticata perchè la voglia di ricominciare a segnare e vincere per Ciro Immobile è tanta. Dieci giorni fermo sono troppi per uno come lui ed ora contro il Padova servirà proprio il miglior Immobile per superare l’ostacolo:” Il Padova è un’ottima squadra costruita per fare i play off, hanno buoni giocatori ma noi siamo consapevoli delle nostre qualità. Purtroppo contro il Livorno abbiamo sbagliato e non siamo riusicti a fare il Pescara che conoscono tutti. Non si può sempre vincere ma abbiamo sbagliato attegiamento. Zeman si è arrabbiato molto ed ha ragione. Dopo cinque partite vinte di fila ci siamo fermati ora cercheremo di riprenderci”. L’attaccante napoletano scalpita e vuole tornare il leader dei cannonieri in squadra ed i campionato. Complice l’infortunio è sfumata anche la convocazione in Under 21 non senza qualche polemica:” Potrebbe essere che questo infortunio abbia influito. Ma in altre occasioni stavo bene e non sono stato chiamato ugualmente”. Anche sul suo futuro Immobile ha le idee chiare e manda un messaggio alla Juventus:” Pedina di scambio è una brutta parola, voglio prima fare bene qui e poi vedremo a fine campionato, magari il Pescara va in A ed io resto qui”.

Notizie Correlate

Commenta