Brescia-Sampdoria, Laczko dal primo minuto

Zsolt Laczko

Alla fine dovrebbe essere il centrocampista ungherese Laczko a rimpiazzare il febbricitante Franco Semioli. Dovrebbe quindi spuntarla su Koman per scendere in campo dal primo minuto di Brescia-Sampdoria.

Il terzino è arrivato a gennaio alla Sampdoria, dal Debrecen. Pagato oltre 800 mila euro ha collezionato finora 14 gettoni. Il laterale è bravo palla al piede e nell’uno contro uno, meno invece a coprire la corsia esterna cercando di tornare in difesa.

Per questo motivo, e molti altri, in estate molti l’avevano indicato come possibile partente. Si pensava che nel 352, ipotizzato, di Atzori non avrebbe trovato spazio. Ed era forte il nome di Rizzato, che doveva vestire il blucerchiato.

Ora invece Laczko è un punto fermo di una Sampdoria in difficoltà numerica. Stasera i doriani si giocano molto del loro futuro, soprattutto Atzori vuole una vittoria per confermarsi sulla panchina blucerchiata.

Sarà importante l’interpretazione della partita, ma anche la convinzione di un gruppo che deve per motivi di causa maggiore puntare alla promozione.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta