Sassuolo-Torino 0-0, le pagelle del big match di Serie B

Giampiero Ventura

Ecco le pagelle di Sassuolo-Torino:

SASSUOLO
Pomini 6,5: sempre attento quando arrivano palle nella sua area di rigore.
Bianco 6,5: mandato in campo a sorpresa da Pea dall’inizio. Gioca da libero vecchia maniera e mette un lucchetto in più sulla porta difesa da Pomini.
Piccioni 6: il capitano ci mette il carisma e il fisico, non sempre pulitissimo nell’intervento ma comunque presente.
Terranova 6: anche lui roccioso e mai fuori posizione!
Longhi 6: dall’altro lato rispetto a Marzoratti riesce ad arginare le discese temibili degli esterni granata. Argina con meriti Stevanovic.
(85′ Consolini) sv
Magnanelli 6.5: è quello che lavora di più in mezzo al campo, correndo da tutte le parti. Pea gli dà grande responsabilità e lui ripaga con una grande prestazione.
Cofie 6,5; gioca un grande primo tempo, calando nella ripresa. Dinamismo e tecnica è un ottimo interprete di questa partita. Spesso ha ottimi tempi di inserimento, riuscendo anche ad agire tra i reparti.
Valeri 6,5: l’esperto centrocampista australiano si stacca dai tre centrali di centrocampo per andare ad aggredire l’avversario. Ottima partita.
Marzoratti 6.5: su e giù per la corsia esterna gioca una buona partita. Nel primo tempo Pea gli chiede sacrificio di copertura, poi nella ripresa è anche libero di salire e di provare a portarsi in zona cross. Esce quando non ne ha più.
(79′ Laverone) sv
Boakye 6: non incisivo come altre volte, ma i movimenti sono buoni e il talento indiscutibile. Ci prova solo una volta da fuori nella ripresa, senza centrare la porta.
(58′ Masucci) 6.5: porta vivacità al reparto offensivo, muovendosi bene tra le linee.
Sansone 7: grande movimento e tanta agilità, oggi è stato senz’altro il migliore in campo e il più pericoloso.

All. Pea 8: prepara la partita perfetta, senza però riuscirla a vincere. Il suo Sassuolo mette alle corde il Torino di Ventura, grazie al gioco e alla concretezza dei suoi ragazzi. Grande dinamismo e calcio di livello. Questo Sassuolo merita di stare in alto ancora per molto tempo.

TORINO
Coppola 6.5: decisivo pronti via su Sansone, sempre pronto quando il Sassuolo prova a metterlo in difficoltà.
Darmian 6: buona prova sulla corsia esterna, più in fase difensiva che offensiva.
Glik 6: meno ruvido di altre volte, deve vedersela con attaccanti velocissimi. Gioca una buona partita.
Ogbonna 6.5: la sua qualità e il passo da altra serie si fanno sentire. Un ottimo difensore che farà grande strada.
Parisi 5,5: Ventura lo fa rimanere contratto tutto il primo tempo e parte della ripresa, senza sfruttare le sue doti offensive. Oggi meno bene di altre volte.
Vives 5.5: fa pesare l’assenza di Iori non riuscendo praticamente mai a velocizzare l’azione. Non riesce a guidare la squadra anche perchè aggredito dal centrocampo nero verde.
Basha 6: meglio del compagno di reparto Vives, ma anche lui molto in difficoltà.
Stevanovic 5: praticamente mai pericoloso, non riesce a offendere senza proporsi davanti.
Bianchi 6: l’unico punto di riferimento là davanti per i granata, non si fa vedere molto nella ripresa.
Ebagua 5: partitia abulica per il roccioso attaccante che si vede poco o mai. La colpa non è sua ma di un Torino che oggi fa fatica in tutti i reparti.
(72′ Sgrigna) 6: qualche buona idea e un pò di vivacità all’attacco granata.
Antenucci 5: di solito il più propositivo, oggi fuori dagli schemi non riesce a vederla mai.
(80′ D’Ambrosio) sv

All. Ventura 6: il suo Torino riesce a pareggiare una partita difficile, ma giocando male e con qualcosa da rivedere.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta