Bari-Pescara 0-2, tabellino e cronaca della partita

Zdenek Zeman

Lorenzo Insigne illumina con le sue giocate Bari-Pescara. La partita viene decisa appunto da due giocate del talento partenopeo, che riesce a dare continuità alle sue prestazioni. Stupisce per equilibrio la squadra di Zeman, che anche dietro sembra aver trovato le misure giuste.

Preoccupa invece il Bari di Vincenzo Torrente, che non riesce a trovare gioco e prestazione. L’involuzione dei pugliesi porta inevitabilmente il nome del tecnico, che stasera le ha provate tutte, sulla graticola. Ora starà alla dirigenza capire che il tecnico ha bisogno di tempo per rilanciare una squadra che in estate ha cambiato davvero molto.

 

Ecco il tabellino di Bari-Pescara:
BARI(4-2-3-1)
– Lamanna; Polenta, Borghese, Claiton, Crescenzi; De Falco, Kopunek (46′ Scavone); Rivas (67′ Caputo), Forestieri, De Paula (46′ Stoian); Marotta. All: Torrente

PESCARA (4-3-3)– Anania; Zanon, Brosco, Capuano, Balzano; Gessa (52′ Konè), Togni, Cascione; Sansovini (56′ Soddimo), Maniero (77′ Verratti), Insigne. All: Zeman

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta