B Italia, ESCLUSIVO/ Massimo Piscedda: “La presenza di Ferrara è stato un segnale. Offriamo la giusta visibilità a questi ragazzi”

Massimo Piscedda

Continuiamo ad analizzare la prestazione della B Italia, che ieri ha sconfitto la Serbia per 1-0 grazie a una rete di Raffaele Maiello. Una prestazione che ha sicuramente incoraggiato i ragazzi di Massimo Piscedda, proprio sotto gli occhi di Ciro Ferrara.

E’ intervenuto in ESCLUSIVA per SerieBnews.com lo stesso Piscedda, che ha commentato con noi la bellissima vittoria contro la Serbia.

Mister, analizza con noi la partita contro la Serbia?
“Abbiamo giocato una buona partita, al di là del risultato che è sempre meglio se positivo. Abbiamo formato un gruppo compatto che vuole sempre dare il 100%. In campo abbiamo visto la vera identità della Serie B e siamo felici di questo. I ragazzi formano una nazionale importante, che è di supporto e lancio per l’Under 21”.

La presenza di Ciro Ferrara in questa ottica è molto importante…
“Certo! Ciro è un amico, ma ieri era presente per motivi prettamente tecnici. Siamo molto felici che la B Italia sia seguita”.

State facendo un grande lavoro per dare visibilità ai giovani.
“E sottolineo che è la giusta e meritata visibilità per questi ragazzi”.

Quale sarà il vostro prossimo impegno?
“Stiamo preparando una partita in Russia per la metà di novembre. Ancora non c’è nulla di certo perchè andremo a giocare nel bel mezzo della Russia e come capite non è semplice. La data però dovrebbe essere quella, intorno al 15 novembre”.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta