Trasferta da brividi quela del Gubbio a Marassi, nel tempio della Sampdoria. Fabio Pecchia, ex blucerchiato da giocatore, in conferenza stampa ha così inquadrato il match, in programma domani:”Ci mancano giocatori importanti, e la nostra emergenza continua, ma non ne voglio più parlare. Ormai da oltre quaranta giorni è questa la situazione e con questa situazione dobbiamo convivere. La Sampdoria? Avversario difficilissimo. Sono una corrazzata e noi un carro più modesto. Ma abiamo tanta grinta e tanta determinazione e faremo di tutto per colpire l’avversario. Sulla carta – ha proseguito l’allenatore del Gubbio – non ci sono paragoni, ma sulla carta non si vincono le partite. Quelle bisogna giocarsele in campo e noi ce la metteremo tutta. Sono fiducioso perché ho visto delle risposte importanti da parte dei miei ragazzi che, sul piano caratteriale, non sono secondi a nessuno”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here