Serie B Torino-Cittadella, le parole degli allenatori a fine partita

Ecco le parole dei due allenatori di Torino e Cittadella, al termine della partita giocata ieri dalle due squadre e terminata col punteggio di 1-1:

Ventura:”Abbiamo fatto molta più fatica rispetto alla gara contro l’Ascoli, però credo sia stata una partita utile per noi perchè ci ha fatto capire che con le parole, con le dichiarazioni trionfalistiche non si va da nessuna parte. In Serie B bisgona sempre giocare con la stessa intensità, anche se sono contento che non abbiamo perso. Certo, a otto minuti dalla fine vincevamo, però è anche vero che abbiamo rischiato in tante occasioni e il pareggio è giusto. Domenica affrontiamo il Varese che è la classica squadra del campionato cadetto, perchè ha grande corsa e non molla mai e dovremo stare molto attenti. Ho provato a fare tutti e 3 i cambi perchè sono consapevole di avere una rosa importante e tutti mi possono dare quel qualcosa in più. Per Surraco dobbiamo aspettare ancora un bel pò perchè ha la varicella e deve recuperare per bene”.

Foscarini:”Ai punti avremmo meritato di vincere, abbiamo avuto tante occasioni ma siamo stati poco cinici nel metterla dentro. Sapevamo che se avessimo concesso qualcosa al Toro ci avrebbe fatto gol, cosa che poi è avvenuta, ma ci può stare. Siamo stati poi bravi noi a pareggiare dopo essere passati in svantaggio. Tutta la squadra si è sacrificata per questa gara, sapevo che sarebbe stato difficile imbrigliare le fonti di gioco dei granata, ma i ragazzi si sono prodigati bene. La società ha aquistato dei giovani validi, soprattutto in difesa e devo ringraziarla per questo. Di Nardo ha ancora qualche problema fisico, ma spero possa recuperare per il derby col Padova di domenica prossima”.

Notizie Correlate

Commenta