Serie B Pescara, Capuano:”Sara’ un annata importante per me e per la squadra”

Marco Capuano, difensore classe ’91 del Pescara, sembrava vicino a lasciare il club bianoazzurro in questa sessione di mercato, in particolare l’Atalanta lo aveva messo nel mirino, salvo poi fare dietrofront. E cosi’ il pescarese doc e’ rimasto nella squadra della sua citta’. Ecco le sue parole alla vigilia del suo secondo campionato di Serie B:”Sara’ una stagione importante per me, perche’ devo confermare quanto di buono ho fatto vedere lo scorso anno, continuando anche la mia esperienza in Under21 e lo sara’ anche per la squadra, che deve fare sempre meglio. Con Zeman sto tornando al mio ruolo naturale di centrale difensivo, formando una buona coppia con Romagnoli. Se ce ne sara’ bisogno sono pronto anche a tornare a giocare sulla fascia. Il ruolo del difensore centrale con le squadre del boemo e’ molto importante, perche’ dobbiamo richiamare all’ordine terzini e centrocampisti che salgono troppo e non chiudono. Si parla di altri difensori in arrivo, ben vengano a dare una mano alla squadra. Partiamo da Verona e loro vorranno riscattarsi dalla doppia partita dello spareggio di due anni fa in Lega Pro, che ci ha portato in Serie B, mentre a loro ha lasciato l’amaro in bocca. Sara’ un ambiente cladissimo quello che troveremo, ma noi siamo carichi al punto giusto e dobbiamo seguire le indicazioni del mister. Io ho un bel ricordo di quelle due partite, perche’ nella partita di ritorno a Pescara, ero nel settore distinti a tifare quelli che poi sarebbero stati miei compagni l’anno successivo. Per concludere, posso dire che il nostro obiettivo e’ la salvezza, poi se riusciremo a centrarla in anticipo possiamo puntare a qualcosa di piu’, magari andando a migliorare la posizione finale dello scorso campionato”.

Notizie Correlate

Commenta