Coppa Italia Nocerina, Farias e De Franco in coro:”Contro il Genoa proveremo a passare il turno”


I molossi si alleneranno duramente fino a venerdì mattina poi nel pomeriggio partiranno alla volta di Genova dove c’è una gara di Coppa Italia contro la formazione di Malesani da giocarsi. Subito dopo la sfida del Ferraris inizierà la preparazione alla prima di campionato che prevede la trasferta di Sassuolo. Tornando alla partita di Marassi la società rossoblu ha messo a disposizione dei supporters rossoneri 2067 biglietti in vendita nei soliti punti di Nocera Superiore ed Inferiore. Tutto pronto insomma, a partire da Gaetano Auteri che questo pomeriggio ha ricominciato a martellare i suoi sottoponendoli ad un intenso lavoro tecnico e atletico, tra palestra e ripetute e scatti brevi sul terreno del San Francesco. A chiudere l’allenamento una leggera sgambatura, rossi contro gialli, per verificare uomini e schemi in vista dalle gara di sabato. Suarino si è allenato regolarmente col gruppo mentre Nitride e Cavallaro hanno lavorato a parte, assente Ripa, sempre in odore di cessione e l’infortunato Giraldi.
L’affascinante gara del “Ferraris” contro il Genoa è stato naturalmente l’argomento più gettonato delle interviste post-allenamento. E’ toccato a De Franco e Farias concedersi a taccuini e microfoni:“Genoa è un banco di prova importante – esordisce il difensore – andiamo a giocare contro una squadra di serie A, il risultato sulla carta è scontato, ma nel calcio tutto può succedere. Questa Nocerina ha dimostrato, anche nel recente passato, di non temere nessuno, quindi perchè non provarci!”. Farias è ancora più diretto: “Di certo non andiamo a Genova in vacanza, proveremo a passare il turno – afferma senza mezzi termini l’attaccante brasiliano – sarà una vetrina importante per tutti”. Un occhio alla Coppa l’altro al campionato ormai alle porte, il pensiero è unanime:“Sarà un torneo affascinante soprattutto per chi come noi è all’esordio assoluto in questa categoria. Dove possiamo arrivare? Sinceramente non vogliamo fare pronostici, la Nocerina deve giocare come sa, dando sempre il massimo partita dopo partita, proveremo a fare più punti possibile per raggiungere quanto prima la salvezza, ma solo alla fine tireremo le somme”.

di Andrea D’amico

Notizie Correlate

Commenta