Serie B Novara,Sensibile:”Non è finita qui. Bravi tutti i ragazzi”.

Novara. Dopo i primi verdetti promozione, con Siena ed Atalanta che già staccano il biglietto serie A, riamane ancora aperta la grande bagarre play-off. Tante le formazioni in pochi punti: Varese, Reggina, Torino, Padova ed appunto la sorpresa Novara. La netta vittoria per 0 a 3 contro il Crotone rilancia la squadra di mister Attilio Tesser, che si porta cosi due punti sopra il Varese a tre giornate dalla fine del torneo. Convincente la prova dei piemontesi che con più gioco e soprattutto spirito di sacrificio riescono a schiacciare il Crotone in un match che sembrava segnato già dalle prime battute. Importante vittoria anche in chiave play off: dopo aver raggiunto la salvezza matematicamente, Rubino e compagni ora si ritrovano con la possibilità di giocare gli spareggi con il vantaggio innegabile di poter contare su due risultati su tre (vittoria e pareggio,ndr) per il passaggio del turno e l’eventuale promozione in serie A. Tornando al campo Centurioni, Bertani e Gonzalez firmano il blitz in Calabria: da 23 turni le bocche da fuoco azzurre non andavano a segno nella stessa partita e regalano a Tesser oltre i tre punti anche la soddisfazione di veder trasformata in gol la gran mole di gioco messa in mostra. Ora non rimane che onorare fino alla fine questa grande stagione ricca di sorprese e di soddisfazioni, mettendo in mostra nelle ultime tre gare tutto quello di buono che finora era stato fatto vedere. “E’ ora di essere consapevoli di quello che si è fatto”, questo è il messaggio che si respira a Novara e se festa dovrà essere sarà fatta nel migliore dei modi come sottolinea il Ds Sensibile:”Credo che nessuno in tutta la provincia di Novara avrebbe potuto prevedere questo traguardo a settembre. E’ il momento di ringraziare e fare i complimenti a tutti… ma non è finita qui, sia chiaro”.

Di Nicolo’ Ballarin>

Notizie Correlate

Commenta