UFFICIALE: estromessa dal campionato

È arrivata, dopo mesi, la decisione definitiva da parte del Consiglio di Stato: il club estromesso dalla Serie B

Una decisione definitiva, adesso ufficiale, che si è fatta attendere oltre un anno. L’ultima parola è arrivata e, come riferito da ‘Repubblica’, il Chievo scompare per sempre.

Chievo
Serie B ©LaPresse

Il ricorso portato avanti dal presidente Luca Campedelli, per l’esclusione della società dal campionato di Serie B 2021/22, è stato rigettato.

Chievo, ricorso respinto: niente Serie B

Chievo
Luca Campedelli ©LaPresse

“L’appello è infondato e deve essere rigettato”, ha detto la V sezione del Consiglio di Stato. 27 giudizi (3 di merito) e dispute legali di più di dodici mesi, per una controversia tra Chievo e Federcalcio. La decisione di non ammettere la società veronese al torneo cadetto è stata dunque confermata: il parere negativo della Covisoc, l’ente che esercita il controllo sui conti delle società di calcio professionistiche per conto della FIGC, è stato confermato. Si è trattato di un’irregolarità tributaria.

Il Chievo non aveva onorato la rateizzazione di un debito fiscale accumulato negli anni, con Campedelli che ha poi provato a invocare le misure concesse dal governo Conte per dilazionare i pagamenti durante l’emergenza Covid. Il Consiglio di Stato, lo scorso giugno, aveva sospeso la precedente decisione del Tar che confermava l’esclusione dal campionato di Serie B del Chievo.

Chievo
Chievo Verona ©LaPresse

Adesso, dopo cinque mesi, l’ultimo tribunale amministrativo ha confermato ciò che è stato ribadito da un anno a questa parte. La parola fine sulla favola Chievo Verona è definitiva.

Il pallone ufficiale della Serie B 2022/23

Prezzo Di Listino:
90,00 €
Nuova Da:
90,00 € In Stock
acquista ora