Secondo tentativo in B per Fagioli: la risposta della Juve

Il centrocampista è in sovrannumero e potrebbe presto andar via, con un club di Serie B che vorrebbe averlo con sé

L’avventura di Nicolò Fagioli alla Cremonese nella passata stagione è stato tanto positiva da essersi reso protagonista della fantastica promozione nella massima serie. Ma il bottino personale di prestazioni gli è valsa l’attenzione non soltanto di Allegri che lo ha richiamato a sé per la fase di preparazione precampionato, ma anche di altre realtà del calcio nostrano.

Nicolo Fagioli in allenamento
Nicolo Fagioli © LaPresse

Man mano che il tempo è passato e il campionato di Serie A ha aperto i battenti, il tecnico si è reso conto che il suo contributo non è poi tanto necessario alla causa, almeno per il momento. Un’idea non condivisa dall’agente del calciatore, secondo il quale Fagioli assieme ai suoi compagni di squadra Miretti e Rovella meriterebbero maggiore spazio ed opportunità di mettersi in mostra. E non necessariamente con indosso i colori bianconeri, ma neppure in Serie B.

Calciomercato, Fagioli è pronto per la Serie A

Nicolò Fagioli ©LaPresse

L’idea della dirigenza juventina, infatti, è quella di rigettare ogni richiesta d’interesse da parte dei club della serie cadetta – fra cui anche il Palermo che a più riprese ha tentato l’affondo – per rilanciarlo in Serie A. Stando agli ultimi aggiornamenti di mercato, su di lui ci sarebbe la Sampdoria. L’eventuale operazione, tuttavia, andrebbe svolta dietro formula del prestito.

Tazza Juve

Prezzo Di Listino:
19,90 €
Nuova Da:
19,90 € In Stock
acquista ora