Scelto il nuovo tecnico: un campione del Mondo per la panchina

Si fanno sempre più insistenti le voci su un avvicendamento in panchina per la prossima stagione: in lizza tre Campioni del Mondo

La stagione non è certo andata come nelle previsioni. La sconfitta nell’ultima giornata di campionato ha certificato la virtuale uscita dalla lotta per un posto nei Playoff per una delle big di Serie B: nonostante il cambio di allenatore e i massicci investimenti della proprietà, la piazza dovrà attendere il prossimo anno per provare a tornare nel massimo campionato, che l’ha vista portagonista assoluta verso la metà degi anni ’90.

Brescia Parma
Brescia Parma © LaPresse

Come la Cremonese ha rappresentato- e continua ad essere – una delle sorprese del campionato cadetto, il Parma è certamente la grande delusa. Quella che pareva essere una veloce risalita in Serie A – dopo una permanenza continuativa più che trentennale nel massimo campionato, se si esclude la parentesi 2015-18 dovuta al fallimento del club – si è rivelata una stagione da incubo. Mai tra le prime posizioni di classifica, la squadra allenata prima da Enzo Maresca e poi da Beppe Iachini, ha fallito l’obiettivo designato. Ora è tempo di cambiare. Il patron Kyle Krause se ne sarebbe convinto negli ultimi giorni.

Anche tre eroi di Germania 2006 in lizza per la panchina del Parma

Italia Campione del Mondo
Italia Campione del Mondo © LaPresse

Come vi abbiamo raccontato in questo articolo, è già iniziato il toto-allenatore negli uffici della società ducale. Oltre ai nomi di Fabio Pecchia e alla suggestione Thiago Motta – l’ex giocatore dell’Inter pare destinato ad una prestigiosa panchina italiana o estera – non sarebbero da sottovalutare altre tre piste. Che hanno un comune denminatore: i tre candidati sono stati, da giocatori, dei Campioni del Mondo a Germania 2006.

Il primo nome, ricorrente da tempo anche per via dei suoi trascorsi gialloblu, è quello di Fabio Cannavaro, sempre a caccia di una nuova panchina italiana per proseguire il suo percorso da tecnico. Poi c’è Rino Gattuso, rimasto fermo quest’anno, che può già vantare esperienze con club del calibro di Milan e Napoli. Per finire, ultimo ma non in ordine di gradimento per la proprietà, c’è Superpippo Inzaghi. L’ex centavanti, esonerato da Cellino col Brescia in pienissima zona Playoff, è una garanzia dal punto di vista della competitvità e dell’abitudine alle rincorse verso la promozione. Chi la spunterà? Una cosa appare certa: Krause ha deciso di voltare davvero pagina…

 

 

Felpa Parma stemma tifosi

Prezzo Di Listino:
25,99 €
Nuova Da:
25,99 € In Stock
acquista ora