Duccio Degli Innocenti, ritmi e geometrie per il centrocampo dell’Empoli

Chi è Duccio Degli Innocenti, giovane e talentuoso centrocampista dell’Empoli, già nel giro della Nazionale Under 19

Nato il 28 aprile del 2003 a Montevarchi, in provincia di Arezzo, Duccio Degli Innocenti è un giovane e talentuoso centrocampista di proprietà dell’Empoli, tra gli elementi più interessanti del campionato Primavera.

Empoli mancuso pisa
Empoli, Castellani ©GettyImages

Approdato all’Empoli nell’estate del 2019, ha rapidamente scalato le gerarchie nel settore giovanile dei toscani, passando in meno di due danni dalla formazione Under 17 a quella Primavera di cui, oggi, è un elemento imprescindibile. Decisiva, in particolar modo, è stata la scorsa stagione, la prima in cui ha trovato spazio stabilmente con la formazione Primavera.

LEGGI ANCHE >> Crotone, dirigenza a lavoro: gran ritorno dalla Serie A

Ventisei gettoni di presenza, un gol ed un assist agli ordini di mister Antonio Buscè gli hanno permesso di mettersi in mostra, presentandosi ai nastri di partenza del campionato corrente come uno dei punti fermi degli azzurrini. Nella prima metà di stagione, infatti, il centrocampista classe 2003 ha racimolato 18 presenze tra campionato Primavera, Supercoppa e Youth League. Importante il rendimento in campionato, con cinque gol e due assist finora realizzati. Uno score che lo rendono tra i centrocampisti più interessanti del panorama calcistico giovanile italiano.

Empoli, il presidente Fabrizio Corsi fa visita i ragazzi durante l'allenamento. Foto ©Getty Images.
Empoli, il presidente Fabrizio Corsi fa visita i ragazzi durante l’allenamento. Foto ©Getty Images.

Chi è Duccio Degli Innocenti dell’Empoli

Centrocampista capace di agire in più zone della mediana, si contraddistingue per un discreto bagaglio tecnico. Tatticamente, essendo di piede destro, preferisce agire sul centrodestra, ma può giocare tranquillamente anche sul centrosinistra o da vertice basso di un centrocampo a tre. L’esordio con l’Empoli è arrivato il 9 settembre del 2018, con la maglia della formazione Under 17 nei minuti conclusivi della sfida pareggiata per 1-1 con i pari età del Torino.

LEGGI ANCHE >> Calciomercato Parma, operazione in uscita: c’è il Pordenone

Diversi gli allenatori che, fino a questo momento, lo hanno aiutato a crescere. Il primo è stato Rosario Pergolizzi, tecnico che lo ha fatto esordire in Under 17. Decisivo anche il contributo di mister Cesare Beggi il quale lo ha portato tra le braccia di Antonio Buscè, uno che di centrocampisti se ne intende e che potrebbe rappresentare per Degli Innocenti una vera e propria guida nel suo percorso di crescita.