Coronavirus, nel Perugia tutti negativi | Il comunicato UFFICIALE

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:25

Nei giorni scorsi è emersa la notizia della positività di quasi 30 membri del Perugia al coronavirus. Ma un secondo ciclo di tamponi ha smentito questa possibilità.

Perugia Fronduti Gaudenzi
Perugia (Getty Images)

Attimi di panico in casa Perugia dopo il primo ciclo di tamponi. Il club umbro aveva diramato un comunicato ufficiale, in cui spiegava che quasi tutti i membri della rosa erano risultati positivi al coronavirus: una cifra tra i 20 e i 30 tesserati. Una vera e propria anomalia, visto che i calciatori erano sì tornati dalle vacanze, ma non avevano avuto contatti tra di loro. E infatti oggi, attraverso un altro comunicato, si è scoperto che i tamponi sono tutti negativi.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Spezia, occhi sull’attaccante ex Roma | Può tornare in Italia!

LEGGI ANCHE >>>  Calciomercato Spezia, colpo in Serie B | Il Lecce trema

Perugia Comotto
Massimiliano Santopadre (Getty Images)

Perugia, il comunicato sui tamponi

Di seguito, il comunicato del club umbro: “A.C. Perugia Calcio comunica che anche i referti della seconda tornata di tamponi effettuati dalla USL Umbria 1, alla prima squadra e allo staff tecnico, sono risultati tutti negativi. La società intende precisare che, come da prassi, si erano resi necessari i controlli della ASL a seguito delle positività dei primi test effettuati da un laboratorio privato, regolarmente autorizzato dalla regione, i cui risultati erano chiaramente errati. Il privato in questione non fa riferimento al laboratorio Galeno, con cui, anzi, la società è ben lieta di proseguire il rapporto di collaborazione anche quest’anno. A.C. Perugia Calcio, inoltre rende noto che per i futuri test molecolari si rivolgerà presso la Futura Diagnostica, già attiva da ieri per il controllo dei tamponi risultati anche in questo caso tutti negativi“.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Spezia, in arrivo Iturbe | L’ex Roma ha detto sì