Calciomercato Ascoli, acquisti bloccati | L’attaccante vuole andare via!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:54

Il calciomercato dell’Ascoli stenta a decollare a causa di un intoppo causato da un attaccante.

Ascoli Ninkovic Partizan Belgrado
Nikola Ninkovic (Getty Images)

Dopo due anni all’Ascoli, Nikola Ninkovic ha deciso di lasciare la Serie B e le Marche. L’attaccante, che nel 2014 era stato anche inserito nella lista dei migliori giovani nati dopo il 1993 da Don Balon, attende una chiamata dalla Serie A o per tornare in patria, in Serbia, dove ci sarebbe il Partizan pronto ad accoglierlo. Per lui si tratterebbe di un ritorno, avendo debuttato tra i professionisti proprio con la maglia della società di Belgrado nel 2011. Dopo aver quindi vestito le maglie di Chievo, Genoa, Empoli e per l’appunto Ascoli, per Ninkovic potrebbe essere arrivata al capolinea l’esperienza italiana.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Ascoli, Ninkovic piace in patria | Le ultime

Calciomercato Ascoli Ninkovic futuro Tesoro Serie B
Nikola Ninkovic (Getty Images)

Calciomercato Ascoli, Ninkovic vuole la Serie A o il Partizan

Intanto Ninkovic non ha ancora raggiunto il ritiro dell’Ascoli e lo farà tra oggi e domani: al suo arrivo dovrà essere sottoposto, come riportato da Il Resto del Carlino, a un doppio tampone, per poi iniziare a lavorare agli ordini di Bertotto. Ci sarà presto un confronto con il direttore sportivo Bifulco e il direttore generale Ducci, che prima di far partire il calciomercato dell’Ascoli dovranno decidere qual è la posizione dell’attaccante. Una volta ceduto sarà possibile iniziare a imbastire le nuove trattative, tra cui quella per Dario Saric, classe ’97 in forza al Carpi. Gli emiliani per ora hanno rifiutato la prima proposta per il jolly di origine bosniaca, nonostante sul piatto ci fossero anche le contropartite tecniche Giacomo Beretta, attaccante classe ’92, e Diogo Costa Pinto, classe ’99 pari ruolo. La richiesta economica resta di 500 mila euro e la concorrenza, per adesso, sembra alta.

Ascoli Bertotto
Valerio Bertotto (Getty Images)

In uscita dall’Ascoli c’è anche Lorenzo Laverone, rientrato dal prestito alla Triestina ma destinato a una nuova partenza, non avendo raccolto consensi alla corte di Bertotto. Possibile per lui una cessione a titolo definitivo, magari proprio come contropartita tecnica nell’affare Saric.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Ascoli, presentato il nuovo tecnico | Le parole di Bertotto!