Calciomercato, UFFICIALE | Ecco la firma dell’allenatore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:35

Arriva l’ufficialità del cambio in panchina: il club di Serie B, dopo l’addio con l’ex tecnico, ha ufficializzato questa mattina il nuovo allenatore

Ascoli Cda Pulcinelli Caffaro
Stadio Del Duca, tifosi Ascoli (Getty Images)

Dopo l’addio con il tecnico Stellone, l’Ascoli si è messo da subito al lavoro per ufficializzare il nuovo allenatore. Attraverso un comunicato pubblicato nella mattinata odierna, il club bianconero ha annunciato la promozione di Guillermo Abascal da tecnico della Primavera, dove ha ottenuto la promozione nel campionato Primavera 1, ad allenatore della Prima Squadra. Il suo lavoro era già iniziato nelle scorse settimane ma il suo ruolo non era stato ancora ufficializzato.

LEGGI ANCHE >>> Salernitana, UFFICIALE tegola in porta | Ecco il primo infortunio

Questa la nota del club: “L’allenatore Guillermo Abascal spagnolo, che aveva portato alla vittoria la prima squadra dell’Ascoli nella trasferta di Livorno dello scorso 1° febbraio, guiderà i bianconeri per le prossime due stagioni, oltre naturalmente a quella in corso. Il Club bianconero manifesta così la fiducia e la grande stima nei confronti del tecnico andaluso, al quale augura le migliori fortune e i maggiori successi sportivi sulla panchina bianconera”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Palermo, regalo promozione | L’ex Inter per volare in B

Ascoli, Abascal: “Grande responsabilità, alleno uno dei club più antichi d’Italia”

Ascoli Abascal Stellone esonero
Guillermo Abascal (Sito ufficiale Ascoli)

Guillermo Abascal, dopo la firma, ha rilasciato le prime dichiarazioni attraverso i canali ufficiali del club bianconero. Queste le sue parole: “C’è grande responsabilità perché alleno uno dei club più antichi d’Italia. Sono comunque sereno e ho grande voglia di dare il massimo per raggiungere l’obiettivo per una città che vive di calcio. Voglio trasmettere la motivazione mia e dello staff ai ragazzi”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, Raiola ci riprova | Il talento verso la Premier

Finale del campionato: “Tutte le partite saranno uguali, non abbiamo stabilito una tabella di marcia. Sarà determinante l’atteggiamento e quanto il singolo saprà mettersi a disposizione del gruppo, bisognerà vendere cara la pelle. Dobbiamo essere sempre convinti che sarà domani il giorno che potrà migliorarci, mai accontentarci di quanto fatto oggi”.

Calciomercato Ascoli
Ascoli calcio (Getty Images)

Difficoltà durante l’emergenza: “Non è stato un momento semplice, dal 4 maggio scorso abbiamo iniziato gli allenamenti online e il fatto di trovarci tutti i giorni, seppur virtualmente, a parlare e a condividere gli allenamenti ci ha aiutato a prepararci verso il ritorno in campo. In questo sono stati bravi i collaboratori e preparatori Salvatori, Artico, Valle e Iuliano“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: 

Calciomercato Palermo, occhi in Serie B | Scelto il nuovo bomber

Catania, fallimento scongiurato | Il tribunale accetta il concordato