Calciomercato Bari, sogno Ciciretti. Sfida lanciata all’AEK Atene

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:23

Il Bari di Vivarini è atteso dalla trasferta sul campo della Paganese: l’obiettivo è quello di conquistare i 3 punti per rimanere in scia della Reggina, capolista del girone C di Serie C. La dirigenza biancorossa intanto è al lavoro in vista della finestra invernale di calciomercato, per cercare di individuare i giusti rinforzi in grado di aumentare la qualità della rosa.

Vivarini ascoli serie b
Vivarini (Getty Images)

Il club manager Matteo Scala ha parlato così ai microfoni di ‘Radio Bari’: “Con Vivarini ci sentiamo quotidianamente e abbiamo già iniziato a parlare di mercato. La chiave di tutto era il possibile cambio di modulo. Con il 4-3-1-2 le necessità in sede di mercato cambiano, serviranno calciatori con determinate caratteristiche, funzionali a quelle che sono le idee di Vivarini. Le idee sono chiare. Quello che può servire è sotto gli occhi di tutti, inutile girarci intorno. In estate abbiamo rivoluzionato la squadra, era impensabile poter indovinare tutte le scelte. La proprietà si è già messa a disposizione e non si tirerà indietro. Quello di gennaio è un mercato complicato, devono incastrarsi diverse situazioni. Noi siamo pronti a cogliere le occasioni che ci capiteranno e che comporteranno anche delle uscite, riguardanti quei calciatori al momento poco utilizzati e non funzionali al nuovo sistema di gioco. I primi sondaggi sono partiti, vogliamo costruire una squadra forte e che possa durare nel tempo”.

Sogno Ciciretti, sfida lanciata all’AEK Atene e alla B

Calciomercato Serie B Ciciretti
Ciciretti (Getty Images)

Quelle rilasciate da Matteo Scala sono parole destinate a far sognare i tifosi biancorossi. Il nome più caldo che al momento riscalda la piazza è quello di Amato Ciciretti. Mai convocato da Ancelotti in avvio di stagione, l’ex Benevento e Parma, ha fin collezionato solo 77 minuti con la Primavera azzurra.

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

A settembre è stato sul punto di lasciare Napoli, ora potrebbe decidere di ripartire dalla Grecia. L’interesse dell’AEK Atene è forte, il calciatore ci starebbe pensando su ma la piazza di Bari potrebbe essere quella giusta per rilanciarsi. De Laurentiis potrebbe così decidere di mandarlo magari in prestito in Puglia, molto dipenderà dalla volontà del giocatore chiamato a valutare l’ipotesi di scendere fino in Serie C. Attenzione anche alla Serie B con alcuni club come Pescara, Perugia, Salernitana ed Ascoli pronti a dare una chance all’esubero napoletano.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Bari, De Laurentiis vuole subito la B: promessi 5 colpi a Vivarini

Raffaele Caruso