Calciomercato Trapani, i tifosi chiedono l’esonero di Baldini: una clausola lo salva

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:53

Calciomercato Serie B, il campionato si ferma per dare spazio alle Nazionali, ma in casa Trapani c’è un po’ di fermento e Baldini rischia ancora

Baldini Trapani
Francesco Baldini (Getty Images)

Il Trapani non vive un campionato felice. La società granata, così come i tifosi, si aspettavano delle difficoltà, ma non di essere ultimi in classifica a soli sette punti dopo dodici giornate di campionato, con ben otto punti di distacco dalla Cremonese, prima squadre fuori la zona rossa. La sosta servirà a Francesco Baldini per inserire al meglio Biabiany arrivato da poco e per far recuperare anche qualche energia a chi ha giocato di più. I tifosi, come dicevamo, non si aspettavano tutte queste difficoltà e domenica, dopo il pari con il Cosenza, hanno manifestato tutto il loro disappunto al patron Fabio Petroni.

Leggi anche —> ESCLUSIVA Nember: “Squadra ha difficoltà. Ecco cosa faremo a gennaio. Raggi e Biabiany…”

Calciomercato Trapani, Baldini rischia: ma la clausola nel suo contratto…

I supporters granata non hanno usato mezzi termini e hanno chiesto a Petroni perché Baldini non è ancora stato mandato via. Oltre questo hanno ribadito che, fin quando non verrà esonerato Baldini, non andranno più a sostenere la squadra. Il patron ha ribadito dichiarando: “Abbiamo cercato un allenatore di esperienza in estate, ma non hanno accettato per la rosa che avevamo a disposizione. Adesso dobbiamo rinforzare la squadra e dare un giudizio sulla guida della stessa. Prendere Biabiany è stato un grande sforzo per noi. Con Biabiany e un paio di rinforzi in più, potremmo giocarcela al meglio“.

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

Se alla ripresa del campionato, quando il Trapani affronterà il Livorno, non dovessero arrivare i tre punti, Francesco Baldini potrebbe veramente rischiare di essere esonerato. Il Trapani ha fatto un grande sforzo economico mettendogli a disposizione il classe ’88 l’ex Inter Jonathan Biabiany e potrebbe cercare altri svincolati, ma se non dovessero arrivare i primi risultati non si muoverà in tal senso. Intanto, sembra che il l’ex allenatore della Juventus Primavera, al momento della firma del contratto con il Trapani, ha chiesto e ottenuto una clausola anti esonero. Clausola, che gli farebbe guadagnare una cifra ben al di sopra di quelle percepite se dovesse rimanere in granata. Quindi, anche questo spinge la dirigenza a non cacciarlo, ma i risultati dovranno per forza arrivare il prima possibile perché se no l’esonero sarà inevitabile.

E.M.