Salernitana, Ventura: “Arrivato con l’obiettivo di costruire qualcosa di duraturo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:29

Intervistato sulle frequenze di ‘Rai Radio Uno’ nel corso della trasmissione ‘Radio Anch’Io Sport’, Gian Piero Ventura, allenatore della Salernitana, ha parlato dell’inizio del campionato di Serie B della sua squadra

Salernitana benevento conferenza Ventura
Gian Piero Ventura, tecnico della Salernitana (Getty Images)

Queste le parole di Gian Piero Ventura, allenatore della Salernitana, sull’avvio di stagione della squadra campana: “L’obiettivo non era tanto quello di partire col piede giusto, ma – si legge su ‘ZeroOttoNove.it‘ – di costruire qualcosa dopo un periodo difficile, dopo tre annate e una salvezza playout all’ultimo secondo. Dovevamo avere il pubblico vicino. Sono venuto con grande entusiasmo, sono tornato su un campo di calcio che mi ha accompagnato per tutta la vita“.

Leggi anche —-> Calciomercato Salernitana, idea per il ritorno di Andre Anderson

Salernitana, Ventura: “Ora il clima è cambiato”

Quindi ha aggiunto sul suo arrivo ai granata: “Sono venuto per dare una mano a Lotito e Mezzaroma, senza avere grosse ambizioni di classifica, ma con la volontà di fare qualcosa di duraturo per Salerno“.

Per tutte le notizie sulla Serie B CLICCA QUI!

Il clima è cambiato, siamo passati dai tremila tifosi delle ultime dello scorso anno agli oltre diecimila di quest’anno. Abbiamo la squadra più giovane dal campionato, con molti che si affacciano per la prima volta“.

L.M.P.