Calciomercato Frosinone e Benevento, suggestione Abate: ecco come

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:35

Ignazio Abate è ancora in cerca di squadra: due ex compagni al Milan e amici come Nesta e Inzaghi potrebbero convincerlo a scendere in Serie B con Frosinone e Benevento

Ignazio Abate Milan
Abate (Getty Images)

Tra i tanti svincolati di lusso di questa estate ci sono diversi giocatori del Milan. Oltre a Bertolacci e Montolivo, anche Ignazio Abate ha chiuso un’avventura decennale in rossonero. Dieci anni, anche con la fascia di capitano, rappresentano un capitolo incancellabile ma a 32 anni il terzino campano si sente ancora di poter dare tanto. Nonostante gli infortuni, Abate vuole tornare presto a sentirsi importante ma ancora non ha trovato l’occasione giusta.

Leggi anche —–> Calciomercato Benevento, Foggia non si ferma: per la fascia si punta Rispoli

Calciomercato Serie B, Abate cerca squadra: chance per Benevento e Frosinone

Ignazio Abate continua a cercare squadra, intanto si è goduto le vacanze con la famiglia dopo la fine di un capitolo da 10 anni con il Milan. Ora il terzino classe ’86 è pronto a tornare in sella e le offerte non mancano. Dall’Olympiakos è arrivata la proposta di un biennale, ma l’ex Torino vorrebbe restare in Italia. Ci ha provato anche il Lecce, neopromosso in Serie A, ma senza successo. Lo stallo intorno alla sua situazione sta facendo nascere anche diverse suggestioni. Benevento e Frosinone sono alla ricerca di rinforzi importanti sulle fasce per provare la promozione diretta in massima serie. Sono i due club forse più ambiziosi della Serie B e possono contare sull’aiuto di due armi fondamentali.

Per tutte le ultime notizie sul mercato del Benevento CLICCA QUI

Parliamo di quelle in panchina. Pippo Inzaghi e Alessandro Nesta hanno condiviso tanto con Abate al Milan, il legame è rimasto forte anche dopo il ritiro dei due attuali tecnici di Benevento e Frosinone. La loro presenza in panchina può essere uno stimolo importante per Abate, che potrebbe decidere anche di scendere di categoria in un progetto comunque importante. Inoltre, nel caso, dei giallorossi ci sarebbe anche un altro fattore a giocare a favore della ‘Strega’. Abate, infatti, è originario di Sant’Ataga de’ Goti, comune in provincia proprio di Benevento. Per lui sarebbe un ritorno a casa e dopo 10 anni intensi può essere quello che fa al caso suo. Anche se, ovviamente, il terzino classe ’86 dovrebbe abbassare le eventuali pretese di ingaggio.

F.I.