Il calciomercato del Pordenone, dopo il colpo Camporese, vede l’obiettivo Berra sfumare definitivamente: spunta l’alternativa per la difesa

calciomercato Pordenone Berra
Berra (Getty Images)

Il Pordenone dopo la storica promozione in Serie B pensa al mercato estivo ed ai possibili rinforzi per la squadra friulana. Il gruppo guidato da mister Attilio Tesser, dopo aver chiuso per l’acquisto di Michele Camporese, potrebbe abbracciare ancora una nuova pedina. Sempre in difesa, secondo quanto riferito da ‘Trivenetogoal.it’, è praticamente sfumato l’acquisto di Filippo Berra dalla Pro Vercelli. Sul terzino 24enne, oltre al Venezia, è spuntato anche il Bari con il club di De Laurentiis che superato i friuliani nella corsa a Berra. Nonostante l’accordo raggiunto da tempo con il difensore, il Pordenone ha dovuto cedere il passo ad una nuova rivale.

Leggi anche ——-> Calciomercato Pordenone, il DS Lovisa: “Siamo vicinissimi a Chiaretti”

Calciomercato Pordenone, Berra finisce al Bari: il piano B viene da Verona

Sfumato definitivamente Berra che oggi effettuerà il suo primo allenamento con il Bari a Bedollo, il piano delle dirigenza del Pordenone prevederebbe un’alternativa già nel mirino da settimane. Il nome giusto da regalare a mister Tesser per rimpolpare la retroguardia potrebbe quindi essere Alberto Almici, terzino destro in scadenza nel giugno 2021 con l’Hellas Verona. Per il 26enne di Lovere, già seguito in passato, non ci sarebbe ancora accordo economico con il club gialloblù per prelevare il cartellino di Almici.

Per tutte le ultime notizie sul mercato del Pordenone CLICCA QUI

Nell’ultima annata in Serie B con il club del presidente Setti, Almici ha collezionato solo 12 presenze, 1 rete ed 1 assist. Numeri che potrebbero spingere Almici a cercare fortuna altrove come la squadra di Tesser che potrebbe concedergli maggiore spazio. Il Pordenone quindi non intende fermarsi e progetta la stagione 2019/20: quando manca un mese al campionato di Serie B, il calciomercato del club friuliano entra nel vivo.

S.C