Ai microfoni di Radiosei è intervenuto il procuratore del giovane attaccante Simone Palombi

Palombi Lecce
Palombi Lecce (Getty Images)

Una stagione da incorniciare quella del Lecce e, in particolar modo, per Simone Palombi, attaccante di proprietà della Lazio classe 1996, che ha messo a segno ben nove gol con un assist vincenti ai propri compagni. Le sue reti hanno contribuito alla promozione diretta in Serie A del club pugliese, protagonista del doppio salto dalla Serie C alla massima serie. Ai microfoni di Radiosei è intervenuto l’agente del giocatore biancoceleste, Andrea Manfredonia, che ha svelato il futuro del suo assistito: “E’ stata una stagione positiva, non succede spesso di ottenere una promozione così. Simone è stato determinante in tantissime occasioni. Torna un giocatore cresciuto e migliorato da tutti i punti di vista. La crescita è sotto gli occhi di tutti, la Lazio lo segue molto. Ci siamo sentiti con Tare e sono molto contenti di quanto ha fatto a Lecce. Il valore del ragazzo è sicuramente cresciuto e aumentato”.

Per tutte le notizie di giornata CLICCA QUI!

Calciomercato Lecce, possibile futuro ancora in Puglia per Palombi

Lo stesso agente del giovane attaccante, di proprietà della Lazio, infine, ha concluso l’intervista: “Simone è in prestito con diritto di riscatto e contro-riscatto. Potrebbe anche continuare a Lecce in Serie A, però bisogna capire come gestire la situazione contrattuale. Sono cifre molto più basse rispetto all’attuale valutazione del ragazzo. La Lazio non se lo farà sfuggire, ma poi bisognerà capire cosa sarà meglio per il suo percorso di crescita”.

S.I.