La cronaca e il tabellino di Verona-Pescara: reti bianche al Bentegodi, domenica sera il ritorno della semifinale dei play-off

Calciomercato Pescara
Pescara (Getty Images)

Finisce a reti bianche l’andata della semifinale di playoff tra Verona e Pescara. Al Bentegodi la sfida è ricca di occasioni da una parte all’altra, ma i due portieri sono i migliori in campo con numerosi interventi sopratutto da parte di Vincenzo Fiorillo, protagonista della gara d’andata. Tra quattro giorni ci sarà il ritorno allo Stadio Adriatico di Pescara con gli abruzzesi pronti a strappare il pass per la finale con due risultati su tre a favore. Il Verona, guidato da Alfredo Aglietti, dovrà soltanto vincere in casa del Pescara: un risultato diverso porterebbe all’eliminazione dei veronesi.

Per tutte le notizie di giornata CLICCA QUI!

Verona-Pescara 0-0, il tabellino della sfida

VERONA (4-3-3): Silvestri; Faraoni, Dawidowicz, Empereur, Vitale; Henderson (61′ Colombatto), Gustafson, Danzi; Matos (79′ Tupta), Di Carmine (68′ Pazzini), Laribi. A disposizione: Ferrari, Berardi, Munari, Marrone, Balkovec, Lee, Almici, Bianchetti. Allenatore: Alfredo Aglietti.

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Balzano, Bettella, Scognamiglio, Pinto (66′ Del Grosso); Crecco (89′ Bruno), Brugman, Memushaj; Marras, Mancuso, Sottil (74′ Antonucci). A disposizione: Kastrati, Ciofani, Campagnaro, Perrotta, Kanoute, Del Sole, Monachello, Bellini. Allenatore: Giuseppe Pillon.

ARBITRO: Livio Marinelli (sez. Tivoli)

Ammoniti: Pinto, Dawidowicz, Danzi, Bruno

S.I.