Il posticipo di Serie B vedrà affrontarsi due compagini dagli obiettivi diversi: la squadra di Corini vuole tornare in massima serie 

Brescia (Getty Images)

Una sfida importante per entrambe le squadre. Questa sera all’Armando Picchi andrà in scena il posticipo della 33esima giornata di Serie B tra Livorno e Brescia. La compagine lombarda, guidata da Eugenio Corini, sta cullando già da diverso il sogno Serie A. Le “Rondinelle” si trovano attualmente in prima posizione a quota 57 punti, in coabitazione con il Lecce con due partite in meno. Con una vittoria, già a partire da questa sera, il Brescia tornerebbe in vetta solitaria dovendo recuperare anche una partita. Molto probabilmente tutto si deciderà nello scontro diretto contro i pugliesi, in programma il 28 aprile allo “Stadio Via del Mare”. La compagine di Cellino, inoltre, ha un tifoso in più: sui social l’attaccante del Marsiglia, Mario Balotelli, sta supportando, di settimana in settimana, la squadra della sua città. Situazione molto diversa per il Livorno: gli uomini di Breda arrivano a questa gara dopo tre sconfitte consecutive trovandosi in piena zona retrocessione. Con una possibile vittoria contro le Rondinelle, i toscani raggiungerebbero il Venezia con trentuno partite giocate. Ora si fa sul serio, il campionato volge al termine: Livorno-Brescia regaleranno sicuramente spettacolo per raggiungere il prima possibile gli obiettivi prefissati ad inizio stagione.

Per tutte le notizie di giornata CLICCA QUI!

Livorno-Brescia, le probabili formazioni

LIVORNO (3-4-1-2): Zima; Di Gennaro, Dainelli, Gonnelli; Valiani, Agazzi, Luci, Kupisz; Diamanti; Murillo, Raicevic. All.: Breda.

BRESCIA (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Cistana, Romagnoli, Martella; Dall’Oglio, Tonali, Bisoli; Spalek; Donnarumma, Torregrossa. All.: Corini.

S.I.