Serie B, venerdì al via Cremonese-Verona: ultime, dove vederla in streaming e formazioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:29

Serie B, venerdì al via Cremonese-Verona: ultime, dove vederla in streaming e formazioni

Serie B, Perugia-Verona sfida tra Campioni del Mondo: Nesta sfida Grosso
Fabio Grosso @ Getty Images

Tutte le informazioni sulla gara di apertura del 30° turni di Serie B che vedrà in campo, venerdì 29 marzo, Cremonese e Verona

Venerdì 29 marzo 2019 la Serie B tornerà nel vivo con il match di apertura della 30esima giornata tra Cremonese e Verona. La gara si preannuncia piuttosto delicata soprattutto per la compagine casalinga, che in caso di sconfitta rischierebbe di ritrovarsi nelle zone più calde della classifica. Il match sarà importante anche per la formazione scaligera: Grosso con una vittoria potrebbe seriamente rilanciarsi per la conquista di uno dei primi due posti del campionato.

Per tutte le ultime notizie sul campionato di Serie B CLICCA QUI!

Saranno due le modalità consentite, attraverso le quali sarà possibile vedere LIVE l’evento. La gara infatti sarà trasmessa in chiaro sul canale ‘Rai Sport 1’, con un collegamento che avverrà dalle ore 20:45. In alternativa sarà possibile prendere visione della partita tramite ‘DAZN’. Quest’ultima soluzione permetterà agli utenti di vedere l’evento, tutto o in parte, anche in un secondo momento. Ai nuovi utenti sarà offerto un periodo gratuito della durata di 30 giorni, durante i quali saranno disponibili tutti i contenuti offerti dalla piattaforma senza limitazioni (per usufruire del periodo di prova gratuito CLICCA QUI!). Terminati i 30 giorni, il cliente sarà chiamato a proseguire la visione dei contenuti, dietro il pagamento di un canone, oppure a terminare il rapporto. Tariffe agevolate saranno applicabili, qualora gli utenti sia già abbonati a ‘Sky’.

Serie B, le ultime su Cremonese-Verona: probabili formazioni e classifica

CREMONESE – Massimo Rastelli, reduce da 3 sconfitte nelle ultime 5 gare di campionato, proverà a strappare punti preziosi alla compagine scaligera. Ieri la squadra si è allenata, disputando un match con la Primavera di Lucchini, alla quale non ha partecipato Longo perché impegnato in un lavoro personalizzato.

Contro gli scaligeri, è probabile che Rastelli si presenti con un 3-5-2. In porta andrà il solito Agazzi. Il trio di difensori sarà comporto da Terranova, Claiton e Del Fabro, con Caracciolo pronto a giocarsi una maglia. La linea a cinque di centrocampo vedrà agire in regia Castagnetti, accompagnato dagli interni Arini e Soddimo. Sulle corsie esterne prenderanno posto Mogos e Renzetti. Piccolo e Strizzolo avranno il compito di far gol.

Probabile formazione Cremonese (3-5-2): Agazzi; Terranova, Claiton, Del Fabro; Mogos, Arini, Castagnetti, Soddimo, Renzetti; Piccolo, Strizzolo.

VERONA – Fabio Grosso arriva all’appuntamento in un buon momento. Gli scaligeri infatti sono reduci da 4 vittorie, un pareggio e una sconfitta nelle ultime sei apparizioni di campionato. Il tecnico romano non potrà far affidamento venerdì sia su Kumbulla, ieri alle prese con le terapie, sia su Lee, a causa del rosso collezionato contro l’Ascoli.

Per ottenere i 3 punti la squadra sarà schierata con un 4-3-3. Silvestri difenderà la porta, protetto da Faraoni, Bianchetti, Empereur e Balkovec. Marrone prenderà presumibilmente le chiavi del centrocampo e verrà supportato da Gustafson ed Henderson. Laribi sostituirà Lee in avanti con Pazzini e Di Gaudio.

Probabile formazione Verona (4-3-3): Silvestri; Faraoni, Bianchetti, Empereur, Balkovec; Gustafson, Marrone, Henderson; Laribi, Pazzini, Di Gaudio.

 

Classifica:
Brescia* 50; Palermo* 49; Lecce 48, Verona 46; Pescara; Benevento* 43; Perugia* 41; Cittadella* 40; Spezia 34; Salernitana e Cosenza 34; Ascoli* 32; Cremonese* 31; Livorno* 30; Venezia* 28; Foggia e Crotone 27; Padova 23; Carpi* 22.

*Una partita in meno
**Due partite in meno

S.D.