Calciomercato Serie B, per i rinforzi invernali si guarda in Serie A

Vanja Milinkovic-Savic
Vanja Milinkovic-Savic (Getty Images)

Il mercato invernale offre la possibilità di puntellare la rosa e molte formazioni di Serie B hanno puntato calciatori in esubero anche nei top club della massima serie

Il 3 gennaio si è aperta ufficialmente la finestra invernale di calciomercato e molti club di Serie B hanno intenzione di cogliere l’occasione per regalarsi qualche rinforzo importante. Per questo molte società stanno guardando anche ai possibili esuberi low cost della Serie A, anche dai top club. È il caso di Alessandro Rossi della Lazio, William Bianda e Daniel Fuzato della Roma. Sul giovane attaccante biancoceleste, che ha appena rinnovato con i capitolini fino al 2022, c’è da tempo il Pescara e proprio quest’ultima ufficialità potrebbe dare l’accelerata definitiva alla trattativa in prestito. Il difensore giallorosso arrivato in estate dal Lens piace al Crotone, mentre il portiere brasiliano interesserebbe a Cosenza, Livorno e Padova. Al momento, però, la Roma non sembra aver dato il via libera alla cessione di Fuzato.

Per tutte le ultime news di calciomercato della Serie B CLICCA QUI

Da Milinkovic-Savic a Paloschi: tutti gli altri possibili nomi per la Serie B

Dalla Spal sono due i rinforzi che potrebbero dare lustro al campionato cadetto. Vanja Milinkovic-Savic, fratello del laziale Sergej, con l’arrivo di Viviano è scivolato nelle gerarchie ed è in cerca di spazio. Il serbo, di proprietà del Torino, nelle ultime ore si è avvicinato all’Ascoli. Più difficile, invece, l’eventuale arrivo di Alberto Paloschi: l’ex Milan è al centro delle voci di mercato in ottica Frosinone e Chievo. Oltre a Rossi, il Pescara segue altri tre attaccanti importanti come Amato Ciciretti del Parma, Marcello Trotta e Riccardo Scamacca del Sassuolo. Il Lecce di Fabio Liverani, invece, prova a coltivare il sogno Tumminello, che all’Atalanta non trova spazio.