Calciomercato Serie B, da Ciciretti a Trotta: i colpi di gennaio

Amato Ciciretti (Getty Images)

Sono tanti i calciatori che potrebbero approdare nel campionato cadetto dalla Serie A: ecco tutti i possibili movimenti di questa sessione di mercato

Da qualche giorno si è ufficialmente aperta la finestra invernale di calciomercato e in Serie B sono tante le squadre al lavoro per rinforzarsi in vista del girone di ritorno. Il Palermo segue con attenzione diversi profili per l’attacco (Sharp e Lapadula) e ora sta accelerando per Roberto Mazan, laterale mancino del Celta Vigo e della Nazionale slovacca classe ’94. Il Brescia è sempre più vicino all’acquisto di Giampietro Perrulli dalla Cremonese, mentre il Pescara punta a rinforzare il proprio reparto offensivo e segue con attenzione Trotta del Sassuolo, Ciciretti del Parma (in prestito dal Napoli), Rossi della Lazio e Scamacca del Sassuolo. CLICCA QUI per il mercato cadetto in tempo reale. Il Lecce sogna Marco Tumminello, attaccante dell’Atalanta e della nazionale italiana Under 20 classe ’98, mentre a Verona si lavora per l’acquisto di Tiago Casasola, difensore argentino classe ’95.

Calciomercato Serie B, gli altri colpi di gennaio

La dirigenza del Benevento sta provando con tutte le sue forze a prendere uno tra Jacopo Dezi del Parma e Leonardo Capezzi dell’Empoli (in prestito dalla Sampdoria), mentre quella del Perugia vuole Fausto Rossi, centrocampista attualmente svincolato. Il Cittadella sta lavorando al ritorno di Nicolò Cherubin, la Salernitana deve decidere se trattenere o cedere Moses Odjer, mentre continua il forcing della Cremonese per Mirko Gori e Daniel Ciofani, entrambi del Frosinone. Chiudiamo con Crotone e Padova: il club calabrese prende il prestito dal Sassuolo l’esterno Alessandro Tripaldelli, quello veneto vuole chiudere per Andelkovic e Calvano.