Padalino Foggia
Padalino

Quarta volta in rossonero, seconda da allenatore: giovedì a Perugia il ritorno in panchina 

“Essere qui è bellissimo. Foggia è casa mia. Ringrazio la società: non posso e non voglio sbagliare, deluderei i miei concittadini”. Per Pasquale Padalino Foggia è casa, è storia, è calcio. Il tecnico torna in rossonero dopo una doppia esperienza da calciatore e un’altra da allenatore.

Foggia, Padalino l’uomo giusto per risalire?

E’ Pasquale Padalino l’uomo giusto per risollevare le sorti del Foggia? Ne è convinta la società, che si è affidata ad un tecnico che conosce benissimo piazza ed ambiente. Lui che al Foggia è calcisticamente cresciuto sotto la guida di Zeman, che è tornato per una stagione da calciatore prima del trasferimento alla Fiorentina e che per due stagioni è stato la guida dei ‘Satanelli’ in Serie D e in Lega Pro. Ora riparte dalla B, una categoria che la piazza attendeva da tempo. “L’obiettivo è scalare la classifica: una persona alla guida del Foggia deve ambire al massimo”.