Bruno Martella, Crotone (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

I rinnovi ancora non arrivano: tanti pronti a lasciare i calabresi

Una posizione in classifica che certamente non fa sorridere, ma soprattutto situazioni contrattuali che preoccupano e non poco. In tanti, in casa Crotone, sono in scadenza di contratto e c’è il forte rischio che qualcuno, se non tutti, possano lasciare i rossoblù, soprattutto se non dovesse verificarsi una ripresa in campionato.

Crotone, da Martella a Simy: la Serie A vigila

Tra i giocatori in scadenza, Bruno Martella è indubbiamente l’uomo che ha più mercato. Cercato in estate da Chievo, Torino e Genoa, ma anche dalla Spagna, il mancino classe 1992 potrebbe restare in Calabria sino a fine stagione e valutare nuove offerte da svincolato, magari da club di Serie A. Stesso discorso per Simy. Il nigeriano è stato l’uomo che con i suoi gol ha quasi salvato i calabresi in A e non è detto che qualche club della massima serie possa interessarsi a lui, magari il Bologna visti i problemi in zona gol. Attenzione però anche ad Andrea Barberis, anche lui in scadenza a giugno. Accostato in passato ad Empoli e Sampdoria, il giocatore potrebbe rappresentare una buona occasione per alcuni club di A. In scadenza ci sono poi anche Stoian e Rohden, quest’ultimo seguito in passato da Genoa, Udinese e Chievo.