Serie B, la Top 11 della 14a giornata

Brignoli Top 11 Serie B
Alberto Brignoli (Getty Images)

Da Brignoli a Strizzolo, con Liverani in panchina: ecco la Top 11 della 14a giornata di Serie B scelta dalla redazione di SerieBnews.com

Solito spettacolo ed emozioni a non finire nella 14a giornata del campionato di Serie B. Brignoli protagonista contro la sua ex squadra, il Benevento, mentre Verre non si ferma più. Torregrossa e Strizzolo decisivi con due doppiette. Ecco la Top 11 scelta dalla redazione di SerieBnews.com.

Tutte le news di giornata: CLICCA QUI!

Serie B, Top 11 della 14a giornata: Liverani in panchina

Alberto Brignoli – Decisivo in almeno un paio di occasioni nello 0-0 tra il Palermo e la sua ex squadra, il Benevento.

Vasile Mogos – Il terzino rumeno offre l’ennesima prestazione a tutto campo nella vittoria della Cremonese sul Crotone di Oddo. Sicurezza.

Norbert Gyomber – Imbuca per Verre in occasione del primo vantaggio del suo Perugia e nella ripresa decide il match con un imperioso stacco di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Emanuele Padella – Subentra per blindare la retroguardia dell’Ascoli, ma nel finale vince un contrasto a centrocampo, si immola verso la porta di Lamanna e chiude la partita facendo esplodere di gioia il pubblico del ‘Del Duca’.

Pierre-Yves Ngawa – Spostato sull’out di sinistra, il terzino belga si disimpegna con grande autorevolezza nei confronti di Marras prima e Del Sole poi. C’è anche la sua firma sulla fondamentale vittoria del Perugia.

Valerio Verre – Il centrocampista di proprietà della Sampdoria non si ferma più: quinto gol consecutivo con la complicità di Kastrati e nuova vittoria per il Perugia di Nesta.

Michele Cavion – Firma il momentaneo 2-0 dell’Ascoli con un super destro a giro che non lascia scampo a Lamanna. Sempre più trascinante nel centrocampo bianconero.

Ernesto Torregrossa – Trascina il suo Brescia alla vittoria con un pregevole colpo di testa su punizione nel primo tempo ed un facile tap-in nella ripresa. Match-winner.

Reda Boultam – Il talento classe 1998 arrivato in estate dall’Ajax impiega meno di 10 secondi per entrare in campo e decidere Cremonese-Crotone con un gran piazzato che non lascia scampo a Cordaz.

Luca Garritano – Decide Cosenza-Padova all’ultimo respiro facendo esplodere il “San Vito Gigi Marulla”. Non poteva sfruttare occasione migliore per realizzare il suo primo gol stagionale.

Luca Strizzolo – Sblocca Cittadella-Salernitana con un gran colpo di testa e nella ripresa chiude definitivamente i conti con un pregevole sinistro che trova la parte bassa della traversa. Doppietta d’autore.

All. Fabio Liverani – Un ottimo Lecce passa anche sul campo del Carpi: terza vittoria consecutiva e primo posto del Palermo distante di un solo punto. Il sogno continua.

TOP 11 (4-2-3-1): Brignoli; Mogos, Gyomber, Padella, Ngawa; Verre, Cavion; Torregrossa, Boultam, Garritano; Strizzolo. All. Liverani