Bucchi (Getty Images)

Continuano a rischiare il posto gli allenatori di Serie B: dopo Fabio Grosso, anche la panchina di Cristian Bucchi è a rischio. 

Due sconfitte e un pareggio. Nelle ultime tre gare giocate, il Benevento non ha brillato, anzi. Prima la brutta partita contro l’Ascoli, poi il pareggio del Carpi negli ultimi minuti di gioco, dopo un match condotto per 0-2 e, infine, ieri, il recupero della partita con lo Spezia, persa dai campani per 3-1 (qui gli highlights della gara). Davvero un brutto momento per la squadra di Bucchi, che si vede messo in discussione da tifosi e società. Le tre giornate di fila senza vittoria pesano sulla classifica. La squadra che l’anno scorso aveva conquistato la promozione in Serie A è attualmente ottava.

Bucchi in bilico: decisivi gli scontri con Perugia e Palermo

Per ricompattare le forze in vista del prossimo impegno, che il Benevento non può assolutamente fallire, la squadra è andata in ritiro a Venticano, in provincia di Avellino. La posizione di Bucchi resta sotto osservazione, anche se per ora non si parla di esonero. I prossimi impegni contro Perugia e Palermo saranno decisivi per la sua conferma. In mancanza di prestazioni positive, si procederà inevitabilmente al cambio di panchina.

Alessandra Curcio