Pescara (Getty Images)

La settima giornata di Serie B si conclude con una classifica modificata in parte. La novità principale è la nuova squadra in vetta: il Pescara. 

C’è una nuova squadra capolista dopo il settimo turno di andata del campionato di Serie B. Il Pescara scalza l’Hellas Verona che scivola al secondo posto con due punti in meno. La squadra di Pillon ha battuto il Benevento per 2-1 ed ha saputo approfittare dello scivolone degli scaligeri contro il Lecce. Il sonoro 2-0 del Bentegodi servirà da sveglia per il Verona? Mentre gli uomini di Fabio Grosso raccolgono i cocci, i rossoneri di Grassadonia possono festeggiare la terza vittoria consecutiva. Sono ben cinque le reti Foggia ed Ascoli, con i pugliesi che riescono a imporsi per 3-2 sugli avversari. Non si va oltre il pareggio in Cremonese-Salernitana, terminata a reti inviolate e in Carpi-Cosenza, conclusa con una rete a testa. Il Perugia si impone di misura sul Venezia e sale a metà classifica. I veneti restano sul fondo, ma con una partita in meno. Il Brescia cala il poker contro il Padova e si porta nella zona alta della classifica. Il Livorno resta fanalino di coda, incapace di reagire di fronte ad uno Spezia particolarmente in forma che va a prendersi il terzo posto. Chiude la settima giornata la sfida tra Palermo e Crotone. Ai siciliani basta una sola rete per portare a casa i tre punti.

Serie B, la settima giornata: risultati e highlights

Ecco i risultati della settima giornata del campionato di Serie B.

Verona-Lecce 0-2 (46′ La Mantia, 68′ Mancosu)

Foggia-Ascoli 3-2 (5′ Brosco, 10′ Deli, 14′ Galano, 29′ Ganz, 72′ Gerbo)

Carpi-Cosenza 1-1 (47′ Pasciuti, 89′ Baez)

Cremonese-Salernitana 0-0

Pescara-Benevento 2-1 (37′ Mancuso, 51′ Viola, 53′ Machin))

Perugia-Venezia 1-0 (53′ Melchiorri)

Brescia-Padova 4-1 (16′ Cappelletti, 61′ Tremolada, 72”, 86′, 89′ Donnarumma)

Livorno-Spezia 1-3 (5′ Crimi, 11′ Okereke, 19′ Giannetti, 24′ Bartolomei)

Palermo-Crotone 1-0 (86′ Nestorovski)

Serie B, classifica e prossimo turno

CLASSIFICA: Pescara 15, Verona 13, Lecce e Spezia 12, Palermo* e Cremonese 11, Cittadella* 10, Benevento* 10, Brescia 10, Salernitana 10, Perugia* 8, Crotone 7, Ascoli* e Padova 6, Carpi 5, Venezia* 4, Foggia 4, Cosenza 4, Livorno* 2.

*una partita in meno

PROSSIMO TURNO

Come per la Serie A, ora anche la serie cadetto si ferma per lasciare spazio alle Nazionali. Si ripartirà venerdì 19 ottobre del 2018 per l’ottava giornata del girone di andata.

I match in calendario sono i seguenti: Spezia-Pescara, Ascoli-Carpi, Cittadella-Brescia, Cosenza-Foggia, Crotone-Padova, Salernitana-Perugia, Venezia-Hellas Verona, Lecce-Palermo e Benevento-Livorno. Riposa la Cremonese.

Alessandra Curcio