Palermo /Getty Images)

Mancano tre partite per completare il settimo turno del campionato di Serie B. Oggi tocca a Brescia-Padova, Livorno-Spezia e Palermo-Crotone.

I risultati del sabato di Serie B hanno portato qualche scossone in una classifica che sembrava nettamente divisa tra zona alta, media e bassa. Clamorosamente il Verona cade contro il Lecce e il Pescara, vincendo sul Benevento per 2 a 1, ne approfitta per prendersi la vetta. Tante reti in Foggia-Ascoli, con i pugliesi che riescono a imporsi e a prendere un po’ di respiro e allontanarsi dal fondo della classifica. Il Carpi batte il Cosenza e si allontana dalla zona retrocessione. Il Venezia esce sconfitto a Perugia e resta in basso, rischiando la sua permanenza nella serie cadetta. Resta invece invariato il distacco tra Cremonese e Salernitana, che pareggiano e permangono nella parte alta della classifica. Oggi si chiude la settima giornata del campionato di Serie B con altre quattro partite in programma.

Serie B, domenica 7 ottobre: le partite in programma

Si comincia alle 15 con due match validi per un rimescolamento delle posizioni di metà classifica.

BRESCIA-PADOVA: i lombardi hanno un solo punto in classifica in più del Padova ma arrivano con un momento positivo alle spalle, essendo imbattuti da 4 gare. Ai biancoscudati la vittoria manca da un mese, ma devono dare continuità al pari raggiunto in extremis martedì scorso contro il Pescara.

BRESCIA (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Romagnoli, Gastaldello, Curcio; Ndoj, Tonali, Martinelli; Bisoli; Torregrossa, Donnarumma.

PADOVA (4-2-3-1): Merelli; Cappelletti, Capelli, Trevisan, Contessa; Broh, Pulzetti; Minesso, Clemenza, Capello; Bonazzoli.

LIVORNO-SPEZIA: i toscani devono riprendersi dopo un avvio di stagione deludente in cui hanno raccolto solo due punti in cinque gare e giacciono sul fondo della classifica. I liguri, invece, stazionano al centro con nove punti. Tra le due squadre ci sono 25 precedenti: 12 vittorie per il Livorno, 7 pareggi e 6 successi per lo Spezia.

LIVORNO (3-5-2): Mazzoni; Di Gennaro, Bogdan, Gonnelli; Parisi, Diamanti, Agazzi, Valiani, Porcino; Murilo, Giannetti.

SPEZIA (4-3-3): Lamanna; Crivello, Terzi, Giani, Augello; Bartolomei, Ricci, Crimi; Gyasi, Okereke, Bidaoui.

Alle 21.00 invece andrà in scena PALERMO-CROTONE: un Sunday Night match che ha il sapore di una sfida di Serie A. I rosanero vogliono risalire in classifica e cancellare l’ultima partita, per potersi guadagnare un accesso nella serie maggiore. Anche al Crotone manca la vittoria da un po’, e i calabresi non intendono accontentarsi.

PALERMO (4-3-2-1): Brignoli; Salvi, Bellusci, Rajkovic, Aleesami; Murawski, Jajalo, Haas; Trajkovski, Falletti, Nestorovski.

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Vaisanen, Sampirisi, Marchizza; Molina, Rodhen, Benali, Firenze, Martella; Stoian, Budimir.

Serie B, risultati e classifica

RISULTATI SERIE B

Hellas Verona – Lecce 0-2

Carpi – Cosenza 1-1

Cremonese – Salernitana 0-0

Foggia – Ascoli 3-2

Pescara – Benevento 2-1

Perugia – Venezia 1-0

Brescia – Padova ore 15

Livorno – Spezia ore 15

Palermo – Crotone ore 21

CLASSIFICA SERIE B

Pescara 15; Hellas Verona 13; Lecce 12; Cremonese 11; Cittadella*, Benevento* e Salernitana 10; Spezia* 9; Palermo** 8; Brescia*, Crotone* 7; Ascoli* e Padova* 6; Perugia** e Carpi 5; Venezia**, Foggia (-8) e Cosenza 4; Livorno** 2

* una partita in meno; ** due partite in meno

Alessandra Curcio