Reggina, numeri che fanno sperare. Nessuna differenza con l’era Atzori

I tifosi della Reggina possono continuare a sognare un posto nei play-off con  il bel successo di Pescara che da un lato ha aumentato l’entusiamo dopo un periodo non proprio positivo ma dall’altro ha consegnato un dato da non sottovalutare e che potrebbe essere psicologicamente importante per la fase cruciale della stagione: la Reggina 2011/2012 sta disputando la stesso campionato dell’anno scorso. Come riporta infatti il sito della società calabrese (ma anche quello della lega) dopo 28 giornate la squadra dello Stretto può vantare gli stessi punti  (42), frutto dello stesso bilancio (11 vittorie, 9 pareggi, 8 sconfitte). L’unica differenza sta nella posizione di classifica con i ragazzi di Gregucci che sono settimi mentre quelli di Atzori erano quinti.

Certo, ogni campionato ha una storia da raccontare ma questo parallelismo non può non far sperare Bonazzoli e compagni. Mentre chi sta davanti si deve preoccupare: la Reggina c’è ed pronta a tornare in corsa per la massima categoria.

A.M.

Notizie Correlate

Commenta