Serie B, le decisioni del giudice sportivo

Il Giudice Sportivo avv. Gianfranco Valente, assistito da Mario De Luca e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 24 gennaio 2012, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

1) SERIE BWIN
Gare del 20-21-23 gennaio 2012 – Seconda gioranta ritorno
In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono, con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara:
Gara Soc. VERONA – Soc. JUVE STABIA
Il Giudice Sportivo, ricevuta dal Procuratore federale rituale e tempestiva segnalazione (fax delle ore 11.09 del 23 gennaio 2012) ex art. 35-1.3), CGS, circa la condotta tenuta, al termine della gara, dal calciatore Mareco Victor Hugo (Soc. Verona) nei confronti del calciatore Danilevicius Tomas (Soc. Juve Stabia); acquisite ed esaminate le relative immagini televisive (Sky), di piena garanzia tecnica e documentale; osserva: il gesto compiuto dal calciatore Mareco, sicuramente censurabile sotto il profilo della correttezza e lealtà sportiva, non integra, nell’esclusione di ogni ragionevole dubbio, gli estremi di quella “condotta violenta” che, se non vista dall’Arbitro, rende ammissibile la prova televisiva ex art. 35 – co. 1.3., CGS., con i consequenziali effetti sanzionatori.

P.Q.M.
a seguito della segnalazione del Procuratore federale,
delibera non adottare alcun provvedimento disciplinare nei confronti del calciatore Mareco Victor Hugo (Soc. Verona).

a) SOCIETA’
Il Giudice Sportivo
premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della Seconda giornata ritorno sostenitori delle Società Brescia, Juve Stabia, Nocerina e Sampdoria hanno, in violazione della normativa di cui all’art 12 – n 3, CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala);
considerato che nei confronti delle nominate Società ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13 – n. 1 – lett. a) b) ed e), CGS, con efficacia esimente,
delibera non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti di tali Società in ordine al comportamento dei loro sostenitori.

Ammenda di € 8.000,00 con diffida : alla Soc. VERONA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, eseguito reiterati cori di discriminazione territoriale; entità della sanzione attenuata ex art. 13 – co. 1 – lett. a) e b), e co. 2, CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza.
Ammenda di € 4.000,00 : alla Soc. REGGINA per avere suoi sostenitori, nel corso del primo tempo, esploso alcuni petardi nel proprio settore tanto da provocare breve interruzione della gara; entità della sanzione attenuata ex art. 14 – co. 5, in relazione all’art. 13 – co. 1 – lett. a) e b) e co. 2, CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza.
Ammenda di € 3.500,00 : alla Soc. BARI per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, esploso due petardi nel proprio settore; inoltre, consentito l’ingresso e la permanenza nel recinto di giuoco di alcune persone non autorizzate; entità della sanzione attenuata ex art. 13 – co. 1 – lett. a) e b), e co. 2, CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza.
Ammenda di € 750,00 : alla Soc. SASSUOLO a titolo di responsabilità oggettiva per aver ingiustificatamente ritardato l’inizio della gara di circa tre minuti.
Ammenda di € 750,00 : alla Soc. VICENZA a titolo di responsabilità oggettiva per aver ingiustificatamente ritardato l’inizio della gara di circa tre minuti.

b) CALCIATORI
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA
GORZEGNO Marco (Empoli): per avere, al 41° del secondo tempo, rivolto ad un Assistente locuzione ingiuriosa.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
CHECCUCCI Francesco (Crotone): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.
FALCONIERI Vito (Ascoli): doppia ammonizione per comportamento non regolamentare in campo e per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
LUONI Francesco (Albinoleffe): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
TONELLI Lorenzo (Empoli): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
BORGHESE Martino (Bari): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).
D’ALESSANDRO Matteo (Reggina): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).
DJURIC Milan (Crotone): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Ottava sanzione).
MOLINARI Morris (Juve Stabia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
PADELLA Emanuele (Grosseto): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA
AMMONIZIONE
SESTA SANZIONE
FLORENZI Alessandro (Crotone)

PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO
AMMONIZIONE
NONA SANZIONE
BENEDETTI Simone (Gubbio)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (SETTIMA SANZIONE)
COSENZA Francesco (Reggina)
OBIANG AVOMO Pedro Mba (Sampdoria)
RIGONI Nicola (Vicenza)

SESTA SANZIONE
BERARDI Gaetano (Sampdoria)
CIARAMITARO Maurizio (Modena)
GASTALDELLO Daniele (Sampdoria)
PARISI Alessandro (Torino)
POMPEU DA SILVA Ronaldo (Grosseto)
SARTORIO MEZAVILLA Adriano (Juve Stabia)
QUINTA SANZIONE
CAPUTO Francesco (Bari)
COPPOLA Manuel (Empoli)
D’AIELLO Rocco (Albinoleffe)
DE LIGUORI Vincenzo (Nocerina)
DI DONATO Daniele (Ascoli)
DRAME Ousmane (Padova)
PASQUALINI Lorenzo (Ascoli)
ROMAGNOLI Simone (Pescara)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (TERZA SANZIONE)
BUSELLATO Massimiliano (Cittadella)
CEPPITELLI Luca (Bari)
DI CESARE Valerio (Torino)
FAISCA TEIXEIRA Vasco Manuel (Ascoli)
MARTINA RINI Marco (Brescia)
NIGRO Alessandro (Nocerina)
PETRE Ovidiu (Modena)

SECONDA SANZIONE
CALIL Caetano (Crotone)
LANER Simon (Albinoleffe)
MISSIROLI Simone (Sassuolo)
REGONESI Pierre Giorgio (Albinoleffe)
STEVANOVIC Alen (Torino)
PRIMA SANZIONE
BERNACCI Marco (Livorno)
FREDDI Gianluca (Reggina)
LEBRAN Fabio (Albinoleffe)
MANIERO Riccardo (Pescara)
MONTIEL Jose’ Arnulfo (Reggina)

PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO
AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 1.500,00
CARROZZA Alessandro (Varese): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria (Seconda sanzione).

AMMONIZIONE
SECONDA SANZIONE
BRESSAN Walter (Varese)

Notizie Correlate

Commenta