Calcioscommesse, Simoni: “Farina merita il riconoscimento di Prandelli”

Il tecnico del Gubbio Luigi Simoni

“Sono davvero contento per lui, se lo merita”. Questa la dichiarazione dell’allenatore del Gubbio Luigi Simoni, che a Radio Popolare ha commentato la “chiamata” in nazionale di Simone Farina.
Il calciatore del Gubbio, con la sua denuncia, ha fatto partire l’indagine della Procura di Cremona che ha portato a scoprire il nuovo filone del Calcioscommesse illegale in Italia. Per Simoni, che a ottobre è tornato sulla panchina della squadra eugubina, quello di Prandelli è “un gesto significativo che risponde al desiderio di molti italiani. Farina non è un eroe – ha detto il tecnico – è una persona normale, un ragazzo apprezzato e stimato a Gubbio perché è un gran lavoratore. Penso che come lui ce ne siano tanti – ha concluso Simoni – lo penso e lo spero”.

Lorenzo Marrucci

Notizie Correlate

Commenta