Serie B Torino, i dubbi di Lerda


Se Padova e Livorno si giocano all’Euganeo la partita della vita, venerdì sera i riflettori del Castellani di Empoli si accendono per un match altrettanto decisivo in chiave playoff. Chiave, sopratutto per il Torino di Lerda chiamato a non poter mancare l’appuntamento con la svolta. Ma l’Empoli non lascierà che sia una serata di grazia solo per Rolando Bianchi e company, la banda di Aglietti in grande silenzio è arrivata li nel gruppone come si fa nelle volate finali del ciclismo che conta. Due corridori con storie diverse pronti a non mollare a 180 minuti dalla fine. Il Toro non può e non deve sbagliare proprio ora ma preoccupa la condizione psico-fisica dei granata apparsi in calo anche contro la Triestina nonostante la vittoria finale. Al Castellani la musica dovrà essere assolutamente diversa perché affronteranno una concorrente, l’Empoli, obbligata a vincere per restare nel gruppo playoff. Prorpio l’allenatore del Toro ancora non ha scelto come schierarsi dall’inizio, i dubbi sono molti ed anche gli interrogativi. Il reparto che preoccupa maggiormente è il centrocampo, chi mettere sulle fasce? E Sgrigna, impiegarlo dall’inizio o no? Solo all’ultimo Lerda scoglierà il rebus prorpio come ha fatto recentemente. Quasi una scaramanzia vito che ha portato bene……

Notizie Correlate

Commenta