Serie B Portogruaro, ESCLUSIVO/ Specchia:”Vincere con il Crotone per sperare ancora”


Il Portogruaro non sta attraversando un ottimo momento, la squadra nonostante la grande risalita firmata Agostinelli, non è riuscita a trovare quei punti salvezza che le servivano. A centottanta minuti dal termine del campionato non è però tutto scritto e i veneti possono ancora sperare in un inaspettato playout. SerieBnews.com ha intervistato in ESCLUSIVA il direttore generale del Portogruaro Calcio Gianmario Specchia per commentare le ultime due partite di stagione e il futuro prossimo del club.

FINALE DI STAGIONE:”C’è la preoccupazione di non riuscire a raggiungere i playout. La speranza comunque non manca, anche se siamo in un momento dove anche il più piccolo errore può compromettere una stagione. Se facciamo sei punti nelle ultime due partite nessuno ci impedisce di pensare alla salvezza e ai playout”.

MOMENTO DIFFICILE:”I giocatori come tutti i membri della società vivono momenti di preoccupazione, ma deve essere quest’ultima a darci coraggio per affrontare i momenti di difficoltà”.

MESSAGGIO AI TIFOSI:”La squadra deve vincere la prossima partita per non retrocedere quasi matematicamente. Dobbiamo tenere viva la speranza contro il Crotone per noi, per i tifosi, per tutti. Cercheremo fino alla fine di dare un senso alla stagione”.

MISTER AGOSTINELLI:”Agostinelli da quando è arrivato ha fatto molto bene. Ha risollevato la squadra dall’ultimo posto e se stiamo ancora parlando del Portogruaro in chiave salvezza è grazie a lui. Ora bisogna pensare al presente, senza farsi distrarre dal futuro. Il lavoro di Agostinelli, a prescindere dai risultati finali, è stato buono e il suo nome è uno di quelli che terremo in considerazione per il prossimo anno. Sul mister comunque sarà fatta una valutazione generale del lavoro svolto, senza considerare dove sarà il Portogruaro il prossimo anno”.

Di Nicolo’ Ballarin

Notizie Correlate

Commenta