Serie B Triestina, Salvioni:”Contro il Cittadella è l’ultima spiaggia”

12 punti a disposizione in quattro match ball. Per la Triestina penultima in classifica tanto valgono le ultime quattro di campionato che valgono come delle vere finali. A partire da sabato contro il Cittadella gli uomini Salvioni non possono commettere passi falsi cercando di cancellare la pochezza dimostrata dagli alabardati contro il Grosseto nel week-end passato. Su una Triestina in ripresa il tecnico Salvioni è il primo a scommetterci:”La situazione è disperata! Ho parlato con la squadra i ragazzi sanno che devono vincerne tre e sperare di far punti con il Toro auspicando che basti per uno spareggio ai playout”.
Inutile sottolineare che la sfida contro il Cittadella è un’ultima spiaggia:”Praticamente si! Se non vinciamo contro il Cittadella anche andare a Torino con la speranza di strappare un pari sarebbe inutile. Dobbiamo pensare partita dopo partita”. Salvioni crede fermamente di poter ritrovare la Triestina combattiva e motivata che lui conosce:”Penso che già contro il Cittadella potremo ritrovare la grinta giusta che ci ha permesso di superare Sassuolo e Portogruaro. Quando siamo stati sotto pressione abbiamo fatto sempre bene. E’ il momento di tirare fuori quello che siamo con i nostri mezzi, quando è stato così è andata bene. Contro il Cittadella conta solo vincere”…

Notizie Correlate

Commenta