Serie B, Reggiana-Ascoli 1-0: decide Ardemagni su rigore | Cronaca e tabellino

La Reggiana torna a vincere e lo fa grazie ad una rete del neo-acquisto Ardemagni: cade l’Ascoli al Mapei Stadium, espulso anche Caligara. La cronaca ed il tabellino del match

Mapei Stadium (getty images)
Mapei Stadium (getty images)

Torna a vincere la Reggiana di mister Alvini, che alle 17.00 era di scena tra le mura del Mapei Stadium per il delicatissimo match salvezza, contro l’Ascoli di mister Sottil. I marchigiani erano reduci da una serie di risultati di assoluto livello (vittoria con il Lecce e pareggio con il Frosinone), ma al triplice fischio, la formazione granata è riuscita ad avere la meglio. Decisivo il rigore di Ardemagni, così come pesante l’inferiorità numerica subita dai bianconeri, per l’espulsione al 38′ di Caligara.

Per non perderti le ultime dalla Serie B scopri il nostro profilo Twitter

Serie B, Reggiana-Ascoli 1-0: la cronaca del match

In un primo tempo privo di grandi emozioni, Reggiana Ascoli si sono sfidate con la pressione dei grandi appuntamenti. D’altronde, per ambedue le squadre si trattava di un appuntamento da non fallire, viste le dinamiche di classifiche e la volontà reciproca di venire fuori dalle zone calde, il prima possibile. La formazione di Sottil e quella di Alvini, però, hanno trascorso i primi quarantacinque minuti di gioco ad annullarsi tatticamente, senza mai affondare troppo il colpo, preoccupati rispettivamente a non prenderne, prima che a farne. Da segnalare, solo una traversa colpita dall’Ascoli con Sabiri.

Calciomercato Reggiana, UFFICIALE: arriva l'ex Inter Yao Guy
Alvini (Getty Images)

Il secondo tempo, invece, comincia in discesa per la Reggiana, forte anche della superiorità numerica, dopo il doppio-giallo rifilato al bianconero Caligara, in chiusura della prima frazione, dal direttore di gara, Giovanni Ayroldi. Dopo soli sessanta secondi di gioco, Quaranta stende in area Ardemagni, causando un calcio di rigore per i granata, trasformato proprio dall’ex bomber bianconero. Di lì, il vantaggio ha rafforzato il morale e l’autostima dei padroni di casa, che hanno gestito l’1-0, concedendo il giusto alla formazione di Sottil, che è comunque riuscita a mettere in difficoltà la Reggiana nei minuti finali di partita.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, due allenatori in bilico | C’è lo scontro

Reggiana-Ascoli 1-0: marcatori e classifica

REGGIANA-ASCOLI 1-0
46′ rig. Ardemagni (A)

CLASSIFICA SERIE B: Empoli 44, Monza 39, Cittadella 39, Chievo 39*, Venezia 38, Salernitana 38, Spal 36, Lecce 35, Frosinone 32, Pordenone 32, Pisa 31, Vicenza 26, Reggina 25*, Reggiana 24, Brescia 23*, Cremonese 23, Cosenza 22*, Ascoli 21, Entella 17, Pescara 17

*una partita in meno